BMW i Vision Circular Concept: nel futuro solo materiali riciclati

290 0
290 0

BMW ha pubblicato in anteprima un’immagine teaser che lancia i Vision Circular Concept, prototipo che verrà svelato allo IAA Mobility di Monaco (7-12 settembre 2021), realizzato al 100% con materiali riciclati. Si tratta di un progetto con il quale BMW intende mostrare la sua nuova strategia produttiva, dedicata all’abbattimento dell’impronta di CO2.

Il BMW i Vision Circular, che nell’immagine teaser è solamente accennato nelle sue forme, si basa sulla piattaforma di nuova generazione Neue Klasse (nome che indica tutta la prossima gamma di veicoli a zero emissioni BMW) e segue i quattro principi cardine indicati dall’azienda: “Re:think, Re:duce, Re:use e Re:cycle”.

Questo progetto rientra nella campagna di sforzi messa in campo da BMW per riuscire a ridurre il proprio impatto ambientale: entro il 2030, l’obiettivo è di ridurre le emissioni di CO2 di ogni veicolo del 40%, nel suo intero ciclo di vita.

Oliver Zipse, presidente del consiglio di amministrazione BMW, ha così commentato: “Il modo in cui le aziende gestiscono le emissioni di CO2 è diventato un fattore importante. Nella lotta contro il riscaldamento globale è importante dimostrare quanto possiamo migliorare l’impronta di carbonio dei veicoli durante l’intero loro ciclo di vita. Per questo ci poniamo obiettivi trasparenti e ambiziosi.”

L’abbattimento delle emissioni è possibile anche mettendo in campo diverse strategie nella scelta dei materiali. BMW, nelle sue iX, usa già nichel di seconda mano per le batterie. E anche l’alloggiamento della batteria è realizzato con il 30% di alluminio riciclato. Riutilizzare i materiali può ridurre significativamente l’impronta di CO2 nella catena di approvvigionamento. BMW, in particolare, mira a utilizzare il 50% di materiali riciclati per i suoi modelli futuri.

Ultima modifica: 3 settembre 2021