BMW, 20 anni di safety car MotoGP. Gli angeli custodi di Valentino e soci

829 0
829 0

MotoGP e BMW M: due partner che formano una combinazione ideale per quasi due decenni. Il MotoGP è l’apice delle corse motociclistiche e presenta i migliori piloti al mondo. Geni ad alte prestazioni e sport motoristici – attributi, con cui anche BMW M Division è sinonimo.

Dal 1999, la BMW M è membro permanente della famiglia internazionale della MotoGP. La partnership di successo con l’organizzatore Dorna Sports è cresciuta costantemente nel corso degli anni ed è destinata a continuare a funzionare anche nel futuro. Nel 2014, Dorna Sports e BMW M Division hanno esteso la loro cooperazione fino al 2020 incluso.

Ecco una carrellata delle super BMW che hanno fatto da safety car in MotoGP. L’ultima nata è BMW M2, che vedete nella gallery qui sotto.

 

Ultima modifica: 17 dicembre 2018

In questo articolo