BMW M ha un nuovo CEO: Markus Flasch, l’uomo della Serie 8

2090 0
2090 0

Cambio ai vertici in BMW M. Dal 1 ottobre 2018 Markus Flasch sarà il nuovo CEO della divisione sportiva dell’azienda tedesca. Di origini austriache, Flasch prende il posto di Franciscus van Meel, che è ora passato al ruolo di capo dell’unità di sviluppo “Total Vehicle” del gruppo BMW.

La fiducia in Flasch deriva dall’esperienza e dall’efficienza dimostrate nel suo ruolo di responsabile della gestione della qualità per i veicoli BMW nel segmento lusso. Il suo più recente incarico è stato di supervisionare il progetto della nuova generazione di BMW Serie 8, neonata della casa tedesca già ampiamente apprezzata e amata da appassionati e addetti ai lavori.

Leggi anche: BMW Serie 8 Coupé, ritorno la sportiva di lusso e hitech

Markus Flasch eredita una divisione M rinnovata e in attivo. Da quando è stata affidata alla guida di Van Meel, nel 2015, BMW Motorsport ha registrato vendite record, grazie anche a nuovi modelli di gran successo, come la BMW M2, M2 Competition o la F90 M5.

Leggi anche: BMW M2 Competition, 410 cavalli per la piccola grande sportiva | VIDEO

Flasch si dovrà occupare inizialmente del lancio di alcuni modelli sviluppati sotto il regno di Van Meel, tra cui le nuove le BMW X3 M e X4 M, e le M3 e M4 di prossima generazione, passando poi a esemplari inediti che porteranno invece la sua firma.

Ultima modifica: 26 settembre 2018