BMW: la futura Mini Countryman verrà prodotta in Germania

324 0
324 0

Come avevamo anticipato in questo articolo, BMW ha deciso di spostare la produzione della Mini Countryman dall’Olanda alla Germania. Nel 2023, infatti, la prima Mini “nata in Germania” uscirà dalle linee di assemblaggio dell’impianto BMW di Lipsia. La fabbrica sassone sarà così la prima nella storia a produrre sia veicoli BMW che modelli Mini.

BMW - La futura Mini Countryman verrà prodotta in Germania 2
BMW – La futura Mini Countryman verrà prodotta in Germania (Foto: BMW)

L’impianto di Lipsia è stato oggetto di un sostanzioso programma di investimenti per garantire un’adeguata espansione della sua capacità produttiva, che riguarderà anche componenti per auto elettriche. Una scelta perfettamente in linea con il programma di elettrificazione della gamma BMW. Non a caso, la prossima generazione di Mini Countryman arriverà sia in versione benzina e diesel, sia con propulsione totalmente elettrica.

BMW - La futura Mini Countryman verrà prodotta in Germania 3
BMW – La futura Mini Countryman verrà prodotta in Germania (Foto: BMW)

A Lipsia vengono già prodotte le BMW Serie 2 Active Tourer e la nuova BMW Serie 1. Non solo: l’impianto della Sassonia è anche il luogo di nascita dell’elettromobilità del Gruppo BMW. Dal 2013, infatti, ha già sfornato oltre 200mila BMW i3.

Ultima modifica: 19 novembre 2020

In questo articolo