“Bianchi for Scuderia Ferrari”: ecco le bici SF01 e Triathlon Concept

2173 0
2173 0

Eurobike, la più importante fiera del ciclismo, ha tenuto a battesimo il progetto “Bianchi for Scuderia Ferrari“. Sono stati presentati i primi frutti della storica collaborazione tra i marchi simbolo del design, della creatività e dell’innovazione italiana. Si tratta di SF01 della gamma Road e, in anteprima, il Triathlon Concept. Quest’ultima con freno a disco, altamente innovativo e improntato alla massima ricerca aerodinamica.

Il progetto “Bianchi for Scuderia Ferrari” – sviluppato in stretta collaborazione tra i reparti R&D (Research & Development) e Design delle due aziende – trasferisce il DNA della Scuderia Ferrari in una nuova gamma di biciclette di lusso ad alte prestazioni create da Bianchi: il risultato è una linea di prodotti caratterizzati dai concetti di performance, leggerezza, tecnologia, eccellenza nei materiali e ricerca estetica, e che si svilupperà su diverse categorie: Road, MTB, E-Bike, City-Fitness e bambino.

SF01

SF01 è il modello Road in carbonio con geometria Racing ad alte prestazioni: ultraleggero – pesa solo 780 grammi – e progettato con l’esclusiva tecnologia Countervail Vibration Cancelling che, grazie alla speciale disposizione delle fibre ed alla resina viscoelastica, elimina l’80% delle vibrazioni, garantendo al ciclista pura potenza e controllo.

VERNICIATURA A MANO

Colori e grafiche della SF01 – equipaggiata in due versioni di eccellenza con gruppo Campagnolo Super Record ES e Shimano Dura Ace Di2 – sono frutto della collaborazione tra i designer Bianchi e il Centro Stile Ferrari. Due sono le livree proposte, che uniscono sapientemente il “Rosso Corse” e il “Nero Setoso” – entrambe colorazioni originali Ferrari. La verniciatura e la preparazione dei telai sono realizzate interamente a mano in Italia, coniugando le abilità senza tempo di Bianchi nella personalizzazione dei prodotti con le più avanzate tecnologie.

COMPONENTI ITALIANI PERSONALIZZATI

I componenti che impreziosiscono la nuova SF01 sono pensati appositamente per questo modello esclusivo, e ispirati all’eccellenza e allo stile italiano. La sella Astute ONE è realizzata in carbonio 3K, lo stesso impiegato per i sedili delle monoposto Ferrari, con finiture in carbonio opaco per un peso complessivo di appena 94 grammi. Astute ha curato anche il nastro anti-vibrazioni Luxury Black che avvolge il manubrio con un elegante e iconico effetto nero-velluto.

La coppia ruote è formata dalle Speed 40C Carbon dell’italiana Fulcrum, con grafiche customizzate “Scuderia Ferrari” e mozzi in carbonio per un peso di 1420 grammi. I copertoni P ZERO Velo sono marchiati Pirelli – leader nelle più eccezionali competizioni motoristiche e partner storico dei marchi più prestigiosi – e realizzati con l’esclusiva mescola brevettata SmartNET Silica che garantisce massima scorrevolezza, aderenza superiore sul bagnato, lunga durata e alta resistenza alle forature.

TRIATHLON CONCEPT: VELOCITÀ E STILE

Dall’ispirazione delle auto di Formula 1 della Scuderia Ferrari nasce anche un prototipo pensato per il triathlon, che risponde alle esigenze di performance ai massimi livelli. L’innovativo Triathlon Concept rappresenta in ogni sua parte (il design complessivo, il sistema tubo sterzo e forcella, il manubrio e le appendici) l’avanguardia dell’aerodinamica e della tecnologia. Il sistema Bianchi CV, che impiega l’esclusiva tecnologia Countervail Vibration Cancelling, e l’impianto frenante a disco rispondono all’esigenza di ricerca del massimo vantaggio aerodinamico da parte dei triatleti più esigenti, ispirandosi alle linee e alle soluzioni che portano Ferrari al vertice della Formula 1.

Ultima modifica: 31 agosto 2017