Bentley è alla ricerca di “ingegneri straordinari” per velocizzare la transizione elettrica

472 0
472 0

Bentley ha annunciato una campagna di reclutamento speciale: l’azienda inglese è alla ricerca di 100 ingegneri di talento che possano dare la giusta spinta alla nuova strategia industriale Bentley, Beyond 100, che porterà il marchio nel mondo dell’elettrico d’alta gamma.

In particolare, attraverso l’assunzione di “ingegneri straordinari” (come dicono in Bentley), l’azienda tenta di accelerare il percorso dell’ambizioso piano Five-in-Five, con il quale Bentley si è impegnata a lanciare un nuovo modello elettrico ogni anno a partire dal 2025.

“Bentley è nel mezzo della fase di trasformazione più significativa nella sua lunga e illustre storia”, dice il dottor Matthias Rabe, membro del consiglio di ricerca e sviluppo del marchio, “I prodotti straordinari sono sempre stati al centro della nostra attività, tuttavia gli ingegneri di domani dovranno affrontare le sfide più emozionanti mai incontrate in questa generazione, mentre diventiamo un’azienda di auto esclusivamente elettriche. Per questo siamo alla ricerca di veri innovatori, che possano creare il nuovo futuro dell’automotive, supportare le nostre ambizioni e plasmare la nostra visione Beyond100”.

Tutte le informazioni sul reclutamento Bentley si possono trovare sul sito appositamente dedicato. Al momento ci sono 50 posti disponibili, ma nelle prossime settimane aumenteranno fino a diventare 100.

Circa il 50% delle posizioni sono dedicate al settore dell’elettronica e dell’elettromobilità. Le altre copriranno invece un po’ tutto il resto dello spettro di settori ingegneristici di ricerca e sviluppo: dagli ingegneri UX/UI ai designer manager, passando dagli ingegneri esperti in telai e parti interne.

Ultima modifica: 26 aprile 2022

In questo articolo