Avis Budget Group, accordi con Napisan, Hip Hop Public Health e medici

390 0
390 0

Avis Budget Group  ha ampliato le proprie collaborazioni innovative volte a migliorare la pulizia e la disinfezione dei propri uffici di noleggio e dei propri veicoli nelle sedi che l’Azienda ha in Europa. L’accordo di collaborazione, oltre ad Avis Budget Group, include RB, proprietario del marchio Napisan, e un team di medici professionisti provenienti da importanti istituzioni, tra cui la North America’s Columbia University, con esperienza nella salute pubblica, COVID-19 e altre malattie infettive. Al team si unisce anche la Hip Hop Public Health, organizzazione no-profit nordamericana impegnata nella promozione di cambiamenti positivi del comportamento.

RB, che è stato un cliente di lunga data di Avis Budget Group, contribuirà ad elevare i protocolli di pulizia e disinfezione di Avis Budget Group. Un team di scienziati ed esperti di microrganismi di RB, responsabili di Napisan per l’innovazione nell’eliminazione dei microrganismi, esaminerà e fornirà indicazioni ad Avis Budget Group sulle ultime tecnologie e le best practice per ottimizzare l’efficacia dei protocolli ABG. L’introduzione dei prodotti Napisan presso le strutture e i veicoli europei di Avis Budget Group nelle prossime settimane fa parte del nuovo accordo con Napisan e sostituirà o integrerà i prodotti esistenti raccomandati dall’autorità sanitaria locale, attualmente utilizzati da Avis Budget Group.  

In RB, la nostra missione è proteggere, guarire e contribuire nella costante ricerca di un mondo più pulito e più sano. È imperativo proteggere tutti i consumatori, oggi e nei prossimi giorni, poiché tutti non vediamo l’ora di sperimentare nuovi modi di tornare al lavoro e alle attività ricreative, compresi i viaggi“, ha dichiarato Rahul Kadyan, a EVP RB Global Business Solutions, RB. “Napisan ha 47 anni di patrimonio, ricerca scientifica e thought leadership. Siamo orgogliosi di sostenere Avis Budget Group attraverso la consapevolezza, la formazione e l’istruzione e un’adeguata fornitura di prodotti in ambito igiene e disinfezione degli spazi.

Inoltre, alcuni noti medici professionisti metteranno a disposizione le proprie conoscenze e competenze per formare l’ABG Medical Advisory Council. Il Consiglio è presieduto dal Dr. Olajide Williams, Chief Medical Officer of Neurology presso la Columbia University e fondatore di Hip Hop Public Health, e comprende la Dott.ssa Amelia Boehme, il Dott. Robert Bollinger, il Dott. Gbenga Ogedegbe e la Dott.ssa Angela Rasmussen. Insieme, questo team esterno guiderà Avis Budget Group nella distribuzione di strumenti efficaci e protocolli migliorati fondati sulle ultime scienze mediche per contribuire a frenare la diffusione delle malattie infettive.

La collaborazione con Hip Hop Public Health

Per curare la formazione dei dipendenti di Avis Budget Group, il Consiglio collaborerà con Hip Hop Public Health, gruppo noto per la capacità di sviluppare contenuti incentrati sulla musica in grado di favorire un cambiamento positivo del comportamento.

“L’aggiornamento e il rispetto dei protocolli di sicurezza richiede investimenti dedicati al fine di facilitare e sostenere l’adozione di nuovi comportamenti legati alla salute da parte dei propri dipendenti,” ha detto il Dott. Olajide Williams. “Apprezziamo l’impegno di Avis Budget Group nella sicurezza e l’investimento nel processo educativo dei propri dipendenti. I prodotti e i protocolli giusti devono essere implementati in modo corretto e coerente da ogni singolo individuo coinvolto nel processo per garantire la sicurezza della salute pubblica.” 

Il nostro impegno per la sicurezza e la soddisfazione dei nostri clienti e dipendenti è imprescindibile“, ha dichiarato Joe Ferraro, CEO di Avis Budget Group. “Il recupero dagli impatti di una pandemia globale richiede soluzioni innovative e siamo orgogliosi di annunciare Avis Safety Pledge e Budget Worry-Free Promise. La nostra collaborazione con Napisan, Hip Hop Public Health e stimati medici professionisti, include un ampio programma di azioni volte a garantire i prodotti, i protocolli e la formazione necessari per per innalzare ulteriormente gli standard in termini di igiene e sicurezza.”

Leggi anche: Avis Inclusive, la nuova soluzione di noleggio senza pensieri in un click

Ultima modifica: 3 settembre 2020