auto: vaso d’espansione cos’è e a cosa serve

5031 0
5031 0

Il vaso di espansione di un auto, non è altro che un piccolo serbatoio collegato all’impianto di raffreddamento; scopriamo la sua principale funzione.

Il vaso di espansione è uno strumento che viene montato sul veicolo e ha la funzione di andare a raccogliere l’acqua che verrà spurgata dal tappo del radiatore. Andiamo ad esaminare le caratteristiche di questa componente

Cos’è

Il vaso di espansione è sostanzialmente un piccolo recipiente o serbatoio, che ha il compito di andare a raccogliere l’acqua che fuoriesce dal radiatore. Quest’ultimo quando andrà a riscaldare al suo interno, verrà creata ovviamente una pressione; detta pressione viene regolata e tenuta per così dire sotto controllo dalla valvola posizionata nel tappo del radiatore (la pressione media all’interno del radiatore, sarà al di sotto di 1,1 bar).

La valvola posizionata sul tappo del radiatore, andrà a sfiatare l’acqua, con l’ausilio di un piccolo tubo, direttamente nel vaso di espansione. Il tappo del radiatore è una sorta di valvola bidirezionale; quando il motore infatti andrà a raffreddarsi e la pressione calerà, dal tubicino l’acqua presente nel vaso di espansione, verrà aspirata. Per questa ragione, il tubo che giunge nel vaso di espansione è sempre disposto al di sotto del livello dell’acqua, per poter in questo modo andare ad aspirare solamente l’acqua e non l’aria.

Funzione

Come illustrato nel paragrafo precedente, la funzione del vaso di espansione è quella di contenere l’acqua che fuoriesce dal radiatore quando il motore è particolarmente caldo e la pressione all’interno del radiatore elevata; quando il motore è freddo e la pressione nel radiatore bassa, il sistema andrà invece ad aspirare l’acqua presente nel vaso di espansione.

Il vaso di espansione ha quindi una funzione di regolazione molto importante. Tuttavia sarà comunque possibile rimuoverlo, senza causare dei gravi problemi al sistema di raffreddamento. Se il vaso di espansione venisse infatti rimosso, il radiatore andrà a spurgare acqua verso l’esterno, aspirando aria; in questo caso il livello del radiatore calerà di un po’, dopo che esso sarà stato riempito per la prima volta. Tutto questo succederà fino a che verrà spurgata ogni volta, solo qualche goccia o del vapore. Per questa ragione, eliminare il vaso di espansione è certamente possibile e non comporterà particolari problemi; sarà tuttavia necessario, soprattutto in questo caso, andare a controllare sempre il livello dell’acqua. Salvo casi particolari, il vaso di espansione non creerà problemi; bisogna precisare che la rimozione di esso ha senso tuttavia, solo per veicoli che correranno in pista.

Ultima modifica: 26 marzo 2018