Auto usate, le bestseller della scorsa estate

452 0
452 0

Autouncle.it presenta la Top 10 delle auto usate della scorsa estate, tra le vettura vendute in meno giorni. Si tratta di modelli con meno di 10 anni e almeno 1000 esemplari venduti negli ultimi due mesi, che comunque partono da un livello di giorni medi, necessari per la vendita, abbastanza alto (circa 80 giorni).


Al primo posto troviamo la Mercedes GLA 200. Sul piano commerciale, la Classe GLA ha ottenuto un buon successo di vendite, forte anche del consenso che da tempo riscuotevano i marchi premium tedeschi ed anche il segmento dei crossover compatti, anche prodotti da marchi generalisti.

Segue una delle rare Seat presenti nelle nostre classifiche: la Seat Arona è una crossover compatta derivata dalla sorellina Ibiza. Non ha di certo la cura nei dettagli dell’auto che la precede in classifica, ma si trova facilmente a meno di 20mila euro.

Rosso Alfa Days
Terzo posto per Alfa Romeo Stelvio, primo suv del Biscione, con il prezzo più alto tra le dieci classificate. Sotto le linee grintose ma eleganti, ci sono la raffinata struttura e la meccanica della berlina Giulia.

Parentesi orientale, al quarto posto, con la Toyota C-HR.

Torniamo in Europa con una casa tedesca che continua a fare il botto nell’usato: la BMW X3 (quinto posto). Si tratta della seconda generazione, e infatti è anche l’auto più anziana in classifica. La prima non era molto interessante da guidare: su asfalto era poco coinvolgente a causa delle sospensioni rigide e non garantiva di affrontare piste fangose e terreni sconnessi come avrebbe fatto una Land Rover. Tuttavia, BMW ha poi creato una delle sue migliori auto di sempre.

Jeep Serie S al Salone di Ginevra: Renegade
Jeep Serie S

Segue la Jeep Renegade, sesta classificata e, nella nostra Top, anche prima per esemplari venduti. Il suv di medio-piccole dimensioni prodotto dalla casa automobilistica americana, nonché secondo sviluppato dall’azienda con la tecnologia del gruppo Fiat (dopo la Cherokee quinta serie). La Renegade va a inserirsi come modello d’ingresso per la gamma Jeep sia per quanto riguarda le dimensioni sia per i prezzi. Inoltre è anche la prima Jeep non prodotta in Nordamerica. Infatti viene assemblata in Italia, presso lo stabilimento Fiat SATA di Melfi e, in seguito, in quello del Pernambuco in Brasile sul pianale Small US Wide 4×4, ultima evoluzione del modulare che condivide con la Jeep Compass.

Al settimo posto c’è la Opel Mokka. Prima di quel 2016 che aggiunse la X nel nome, esternamente la Mokka riprendeva in chiave più moderna il corpo vettura della sorella maggiore Antara, della quale per molti versi appare come una versione in scala ridotta.

Ottavo posto per la Nissan Qashqai. La casa giapponese ha recentemente presentato in un video le prossime uscite, in rigoroso ordine alfabetico. C’è anche la Qashqai, che a inizio 2021 vedrà la nuova generazione. Studiando i primi prototipi camuffati che si sono visti in giro, il nuovo Qashqai sembra avere una linea più spigolosa, che segue il sentiero tracciato dalla nuova Juke e ne riprende alcuni elementi come i gruppi ottici. In classifica abbiamo la prima generazione Qashqai, ancora richiestissima.
Al penultimo posto c’è la Dacia Duster. L’anno prossimo l’auto dovrebbe vedere il restyling di metà carriera. Quasi certamente sarà ridisegnato il frontale, con la calandra e il paraurti anteriori aggiornati. L’auto è anche la più economica della classifica. In genere, nelle nostre classifiche per giorni di vendita, la Duster era sempre ai primissimi posti. Il fatto che ora, in media, “resti in vendita un po’ di più” significa, forse, che nell’usato ha perso un po’ di appeal.
Chiuda la classifica la Fiat 500X, versione suv della 500 esistente, è in vendita dal 2014 ed è stata un successo commerciale per Fiat, tra le 75mila e le 105mila unità in tutta Europa solo negli ultimi cinque anni.

Auto usate, le bestseller della scorsa estate

Ultima modifica: 14 ottobre 2020