Audi e-tron e il telepass integrato per Stati Uniti e Canada

559 0
559 0

Audi e-tron avrà una sorta di telepass integrato che permetterà di pagare i pedaggi sulle strade statunitensi e canadesi. Il SUV elettrico di Ingolstadt sarà presentato fra pochi giorni, il 17 settembre. Andrà subito a confrontarsi con il Mercedes EQC che ha debuttato nei giorni scorsi e con il BMW iX3 in arrivo.

In quella data conosceremo tutti i dettagli in maniera più precisa. Dai dati sulle prestazioni ai prezzi. Il SUV e-tron sarà dotato del Integrated Toll Module (ITM). Sostanzialmente un telepass con un transponder integrato nello specchietto retrovisore che elimina quindi la necessità di un congegno sul cruscotto.

Come detto, al momento, questo sistema di pagamento del pedaggio sarà in funzione negli Stati Uniti e in Canada. Audi dice che Integrated Toll Module potrà adattarsi ai vari tipi di pedaggio attraverso il sistema infotainment MMI. L’ITM fa parte delle tecnologie che Audi sta sviluppando per mettere in connessione le vetture con le infrastrutture.

Un paio di settimane fa, la Casa dei Quattro Anelli ha annunciato la produzione del primo e-tron. Nello stabilimento di Bruxelles è stato completato un esemplare di colore Rosso Misano. Il SUV dispone di una batteria agli ioni di litio da 95 kWh. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si compirà in meno di sei secondi, l’autonomia sarà attorno ai 400 km.

Ultima modifica: 13 settembre 2018