Aston Martin F1 Team: acquistato un terreno a Silverstone per una nuova fabbrica

276 0
276 0

Aston Martin F1 Team, la neonata squadra di Formula 1 dell’azienda di Gaydon, ha da poco acquistato un pezzo di terreno di 29 acri (circa 120mila metri quadrati) a due passi dal circuito di Silverstone. In questo luogo il CEO Lawrence Stroll e i suoi collaboratori hanno intenzione di costruire una nuova fabbrica dedicata appunto allo sviluppo delle monoposto Aston Martin.

La notizia arriva dalla divisione inglese del magazine economico Business Live, che parla di un acquisto costato svariati milioni di sterline (non ci sono dettagli sulla cifra esatta). Il terreno è stato venduto ad Aston Martin F1 Team dall’imprenditore agricolo Steve Tustian, personaggio non nuovo a questo genere di affari. Il signor Tustian, infatti, ha già venduto in passato un lotto di terreno, sempre nella zona di Silverstone, a una squadra di Formula 1.

Era il 1990 e l’acquirente si chiamava Eddie Jordan, che acquisì il terreno per realizzare la struttura base della sua omonima e storica scuderia. Quel luogo è stato ereditato da Aston Martin F1 Team: ricordiamo, infatti, che la Jordan, la squadra di debutto di Michael Schumacher, è in sostanza diventata Aston Martin F1 Team, dopo una lunga serie di vendite e acquisizioni.

Il nuovo terreno servirà ad Aston Martin F1 Team per realizzare un nuovo e più avanzato impianto dedicato alle sue auto da corsa.

Ultima modifica: 1 aprile 2021