All’asta per 4,3 milioni di euro la rarissima Ferrari Sergio

1123 0
1123 0

La Ferrari Sergio è una vettura nata per celebrare i 60 anni di collaborazione fra Pininfarina e Maranello. Presentata come concept al Salone di Ginevra del 2013, ha visto la luce due anni dopo. Basata sulla 458 Speciale, ne furono prodotte appena sei. Adesso, uno di questi esemplari, va all’asta. Si tratta della prima unità ad arrivare sul mercato e la casa d’aste James Edition la mette in vendita a partire da 4,3 milioni di euro. All’epoca del lancio, le sei unità erano già state tutte prenotate a un costo tra 1,5 e 2 milioni di euro.

Dei sei esemplari prodotti, il primo venne consegnato nel dicembre del 2014 alla SBH Royal Auto Gallery negli Emirati Arabi. Altri tre sono stati consegnati negli Stati Uniti, uno in Giappone e uno in Svizzera. Quest’ultimo è proprio quello messo all’asta. L’auto è di color giallo con interni neri in Alcantara e ha percorso appena 118 chilometri.

Realizzata sulla base della 458 Speciale, a spingere la Sergio è un V8 aspirato da 4.5 litri e 605 cavalli. La fulminea accelerazione da 0 a 100 km/h si compie in tre secondi netti. Ogni esemplare è stato cucito su misura per il cliente che l’ha acquistata.

Ultima modifica: 7 agosto 2017