ASI Circuito Tricolore: “Motociclettando” sulle colline del Chianti

459 0
459 0

Sempre intenso il calendario di ASI Circuito Tricolore con l’ottavo evento in calendario, il primo che vede protagoniste le due ruote: il 18 e 19 giugno si tiene Motociclettando, manifestazione riservata a motociclette costruite entro il 1950 organizzata dal Siena Club Auto e Moto d’Epoca, dal Club Moto d’Epoca Fiorentino e dal Registro Storico Indian e che gode, tra gli altri, del prestigioso patrocinio del Comune di Firenze. Attese al via oltre 50 moto provenienti da tutta Italia: tra queste una Moto Guzzi Normale del 1922, la più antica della manifestazione.

Motociclettando per castelli e badie

L’edizione di quest’anno ha come filo conduttore i castelli e le badie, con il percorso che si snoda tra le celebri colline del Chianti in un tour che porta gli appassionati motociclisti alla scoperta delle più belle abbazie e fortezze di cui è rigogliosa questa zona della Toscana, dalla Certosa di Firenze fino ad arrivare in territorio senese alla Certosa di Pontignano, imponente monastero teatro della guerra cinquecentesca tra i Medici e la Repubblica Senese. Le fortificazioni medievali sono la meta della seconda giornata, con la visita al Castello di Brolio e quello di Vicchiomaggio, dove terminerà l’evento.

La peculiarità storico-culturale di “Motociclettando” e le bellezze paesaggistiche e architettoniche lo rende perfettamente in linea con la filosofia di ASI Circuito Tricolore, che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei territori attraverso il motorismo storico dinamico, tanto da godere del patrocinio dei Ministeri del Turismo, della Cultura, delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili e dell’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Leggi ora: tutte le news ASI

Ultima modifica: 20 giugno 2022