Arriva il Telepass sulle autostrade europee

521 0
521 0

La notizia è una manna dal cielo per tutti gli automobilisti e i motociclisti che viaggiano abitualmente sulle autostrade europee, che non saranno più costretti a destreggiarsi tra più dispositivi Telepass quando cambiano nazione. È in arrivo, infatti, un unico dispositivo per viaggiare in quattro paesi nel Vecchio Continente senza più limitazioni.

Leggi anche: Approvata la direttiva sul telepedaggio in Europa

La comodità del Telepass su 8 milioni di veicoli in Italia

Che sia comodo non ci sono dubbi: il Telepass rappresenta un mezzo perfetto per chi odia le code e perdere tempo. In Italia è montato su più di otto milioni di vetture e la sua diffusione è in continuo aumento, anche perché i costi – fortunatamente – sono sempre più bassi. Oltre che i pedaggi autostradali è possibile pagare, ad esempio, il pedaggio per il traforo ordinario dello Zovo, per i parcheggi degli aeroporti di Napoli Capodichino, di Milano Malpensa, Linate, Pisa, Torino Caselle, Roma Fiumicino e Bologna. Con il Telepass è possibile pagare anche il parcheggio per la fiera di Bologna e l’ingresso nella ZTL di Milano.

In quali Paesi europei funzionerà il nuovo Telepass

Il nuovo Telepass europeo funzionerà – per il momento e in attesa di ampliare le nazioni coinvolte – su tutte le autostrade di Francia, Spagna e Portogallo. Oltre ai pedaggi sarà possibile pagare anche in oltre 400 parcheggi in molte città europee dei Paesi coinvolti nel progetto. Il Telepass europeo per le autovetture e i motocicli si affianca al già esistente Telepass Eu, in vigore in sette nazioni e destinato ai mezzi pesanti.

Come ottenere il nuovo Telepass europeo

Per attivare il nuovo Telepass europeo e viaggiare senza pensieri in Francia, Spagna e Portogallo, i clienti che posseggono già un dispositivo Telepass dovranno semplicemente richiedere il nuovo apparato presso i “Punto Blu” presenti sulla rete autostradale. Chi invece non è ancora cliente Telepass dovrà sottoscrivere un nuovo contratto Telepass Family e contestualmente all’attivazione del nuovo servizio richiedere il dispositivo intelligente. A breve sarà possibili richiedere l’attivazione anche attraverso il sito www.telepass.com.

Quanto costa il nuovo Telepass

Il nuovo Telepass europeo ha un costo di attivazione di 6 euro. I costi per usufruire del servizio sono quelli dei singoli pedaggi autostradali più un pay per use di 2,40 euro per ogni paese attraversato e solo nei mesi in cui viene varcata la frontiera. Gli importi saranno addebitati sul proprio conto corrente insieme ai pedaggi .

Ultima modifica: 20 febbraio 2019