AMB 001: la prima moto Aston Martin

396 0
396 0

Era stata annunciata già qualche tempo fa, ma il debutto è solo di queste ore, all’EICMA 2019. Parliamo della prima moto firmata da Aston Martin, creata in collaborazione con Brough Superior. Si chiama AMB 001 ed è stata presentata come il primo capitolo di una partnership destinata a durare: aspettiamoci dunque nel prossimo futuro anche altri modelli di due ruote a marchio Aston Martin.

La AMB 001 è un’edizione limitata, progettata solo per la pista. La propulsione è affidata a un motore V-twin turbocompresso da 180 cavalli di potenza. Non conosciamo ancora i dettagli sulle prestazioni, ma dati i muscoli e il leggerissimo peso a secco di soli 179 chili, possiamo ben immaginare quali possano essere le capacità di questa moto.

Il tocco retrò di Brough Superior è forse appena accennato: l’esperienza della storica casa motociclistica inglese è stata messa al servizio degli aspetti tecnici e della produzione, che avverrà appunto nello stabilimento Brough Superior di Tolosa, in Francia. A livello estetico, invece, è evidente la firma di Aston Martin che ha certamente preso come modello di ispirazione la nuovissima hypercar Valkyrie, con le sue linee graffianti e futuristiche.

Della moto Aston Martin Brough Superior AMB 001 ne verranno prodotti solo 100 esemplari, ciascuno al prezzo di 108mila euro. I primi modelli saranno consegnati verso la fine del 2020.

Ultima modifica: 5 novembre 2019

In questo articolo