All’asta una Delahaye 175 Cabriolet del 1949 appartenuta a Elton John

498 0
498 0

Una rarissima Delahaye 175 Cabriolet del 1949 è stata messa all’asta online sul sito Bring A Trailer. A renderla speciale, oltre alla sua perfetta conservazione, è il fatto che fra i vari proprietari che l’hanno posseduta c’è stato anche Elton John.

Leggi anche: All’asta la Ferrari 365 GTB/4 Daytona del 1972 di Elton John

Si tratta di un modello storico, con guida a sinistra, originariamente realizzato per il Maharaja di Mysore, in India, in versione coupé con tetto apribile. Agli inizi degli anni Settanta venne acquistata da un americano che la tenne per nove anni. Nel 1979 venne spedita nel Regno Unito e messa all’asta e nel 1980 finalmente la acquistò Sir Elton John, mantenendola nel suo garage fino al 1983.

L’auto è dunque ritornata negli Stati Uniti, modificata in versione cabriolet, entrando nella collezione del Petersen Automotive Museum di Los Angeles nel 2001. Proprio il museo americano, appoggiandosi al sito Bring A Trailer, ha deciso di rimettere in vendita la Delahaye 175 del 1949, completa di targa e certificazioni originali inglesi e una nuova registrazione valida per lo stato della California.

Originariamente questa Delahaye, oltre al tettuccio rigido apribile, aveva anche una colorazione argentata. Ora si presenta in una elegante e sportiva livrea rossa accesa, sia all’esterno che all’interno.

Il suo cuore pulsante è un motore sei cilindri in linea da 4,45 litri con tre carburatori Downdraft Solex. La trazione è posteriore, gestita da una particolare trasmissione a quattro marce dotata di frizioni elettromagnetiche, che permettono il cambio senza utilizzare il pedale della frizione.

La Delahaye 175 Cabriolet del 1949 appartenuta a Elton John è un gioiello quasi nuovo: sul contachilometri si possono infatti leggere solo 2.700 chilometri percorsi.

L’asta è al momento ancora in corso e ha raggiunto una cifra massima di offerta di ben 233.333 dollari (circa 197mila euro).

Ultima modifica: 24 agosto 2020

In questo articolo