Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, triplete al Car of the Year 2020

1197 0
1197 0

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, la berlina supersportiva del Biscione continua a mietere successi di critica.

Per il terzo anno consecutivo ha vinto il premio nella categoria Performance Car of the Year della rivista What Car? nell’ambito del Car of the Year 2020.
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, triplete al Car of the Year 2020

Un riconoscimento prestigioso a una vettura sempre speciale. La migliore tra le auto ad alte prestazioni: ha dominato sulla concorrenza in tutte le fasce di prezzo.

Leggi anche: Giulia Quadrifoglio Alfa Romeo Racing

Il motivo della vittoria

Giulia Quadrifoglio s’è confermata per la terza volta grazie alla combinazione tra la dinamica di guida migliore della categoria e lo straordinario motore in alluminio, potente e versatile, che la rende adatta anche per l’utilizzo quotidiano.

Alfa Romeo Stelvio e Giulia Quadrifoglio, il motore V6. Cilindrata di 2.9 litri, potenza di 510 cavalli, coppia di 600 Nm. Nato in Ferrari. Permette a Giulia Quadrifoglio una velocità massima  307 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

Le parole di Steve Huntingford, il direttore di What Car?

Per il terzo anno consecutivo, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è la “Performance Car of the Year” di “What Car?”, per ottime ragioni. Buona parte del suo fascino è da attribuire al motore V6 Bi-Turbo da 2,9 litri, elaborato da tecnici provenienti da Ferrari. Tuttavia, nonostante una potenza effettiva di 510 CV e la trazione posteriore, non si tratta di una vettura indomabile. La trazione è eccellente, in qualsiasi condizione atmosferica, e la marcia è sempre fluida e consente di affrontare comodamente lunghi viaggi, facendo della Giulia un’auto dalle elevate prestazioni che si può utilizzare tutti i giorni“.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio color Ocra GT Junior

Le parole di Arnaud Leclerc, Amministratore Delegato di FCA UK

Aver conquistato questo premio per il terzo anno consecutivo è la dimostrazione della qualità del lavoro svolto per la creazione della Giulia Quadrifoglio, che si conferma, anno dopo anno, un’autentica supercar”.

Leggi anche: Giulia Quadrifoglio, perché è la più veloce in pista

Giulia Quadrifoglio, prima auto del nuovo corso Alfa Romeo, presentata il 24 Giugno 2015, è anche un successo commerciale. Alberto Cavaggioni, capo di Alfa Romeo per EMEA, ha dichiarato che la produzione delle Quadrifoglio è circa il 10% del totale del modello. Un successo per la versione più estrema, simbolo della sportività del Biscione.

Ultima modifica: 16 gennaio 2020

In questo articolo