Alfa Romeo al lavoro su una nuova Giulietta e una nuova 4C

3269 0
3269 0

Alfa Romeo ha intenzione di procedere con il rinnovamento della propria gamma, iniziato nel 2016 con la bella Giulia e giunta a ulteriori passi avanti con Stelvio, il primo SUV della casa. Intervistato dal magazine Auto Express, infatti, l’ingegnere Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Alfa Romeo e Maserati, ha messo sul tavolo alcune anticipazioni che riguardano un nuovo SUV, la 4C e una possibile nuova Giulietta.

LA NUOVA 4C STA ARRIVANDO

“Essere sul mercato con questo tipo di auto non è una scelta”, ha detto Fedeli riguardo alla 4C, “Dobbiamo avere una macchina puramente sportiva”. È così che il manager ha voluto confermare la presenza di un’erede dell’attuale supersportiva del Biscione. La sostituzione, però, che arriverà dopo un preliminare restyling che avverrà nel corso di quest’anno, si presenterà con sostanziali modifiche. Ci sono diverse opzioni sul tavolo degli ingegneri FCA, fra cui il passaggio a un inedito sistema di propulsione e/o a una nuova piattaforma. Di certo, come ha detto Fedeli, non sarà contemplata la trasmissione manuale, per la quale c’è troppa poca domanda per giustificarne i costi di sviluppo.

UNA NUOVA GIULIETTA

Anche il versante compatte è sotto osservazione da parte di Alfa Romeo. Fedeli ha infatti rivelato che un nuovo modello di segmento C è in procinto di essere sviluppato, veicolo che prenderà il posto della Giulietta, ormai datata 2010. L’unica particolare indiscrezione emersa su questo esemplare è che sarà probabilmente dotata di trazione posteriore, utilizzando la nuova piattaforma modulare Giorgio, già usata per Giulia e Stelvio

 

Ultima modifica: 2 gennaio 2018