Ad Amburgo scatta il divieto per i vecchi diesel

912 0
912 0

Amburgo, la seconda città più grande e popolosa della Germania, mette al bando i veicoli diesel più vecchi e inquinanti a partire dal 31 maggio 2018. Il divieto non interessa tutta la città, ma solo due tratti di grande percorrenza e va a colpire tutti i mezzi civili, commerciali e industriali alimentati a gasolio precedenti agli standard Euro 6.

Nello specifico, secondo il regolamento redatto dall’amministrazione comunale (Clean Air Plan), verrà chiusa totalmente parte della Max Brauer Allee (circa 580 metri), un tratto strategico, su cui ogni giorno transitano migliaia di veicoli, provenienti anche da altre parti della Germania. L’altra strada toccata dal divieto è la Stresemann Strasse, su cui non potranno circolare solo i camion più vecchi: le auto potranno invece passare, ed anche i veicoli più pesanti dedicati a servizi urbani o di proprietà dei residenti.

Il provvedimento di Amburgo rappresenta il primo esempio di completa autonomia decisionale in materia di blocchi totali da parte di un’amministrazione cittadina in Germania, diretta conseguenza della nota sentenza di qualche mese fa emessa dalla corte federale amministrativa di Lipsia, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Ultima modifica: 23 maggio 2018