A scuola di Camper

621 0
621 0

La vacanza in camper, sinonimo di libertà e sicurezza molto di tendenza. Per chi si prepara al debutto on the road il Salone del Camper di Fiere di Parma presenta Camper Facile: a scuola di camper.

Si tratta 9 tutorial emozionali e didattici per illustrare la semplicità di utilizzo di camper e caravan. Un nuovo format che invita a salire in camper alla scoperta degli itinerari suggeriti dal Salone del Camper di Parma, dall’11 al 19 settembre 2021, nella sezione Percorsi e mete. Suggestioni e idee di viaggio, tra le meraviglie d’Italia, dalla Strada dei Vini e dei Sapori del Venezia Giulia, agli itinerari tra mare e collina della Regione Marche, fino ai Caseifici aperti del Consorzio del Parmigiano Reggiano.

Si parte dalle basi. Cos’è il camper e come si utilizza per arrivare ad argomenti più tecnici, ma spiegati in maniera chiara e semplice, come la funzione della centralina. I tutorial danno indicazioni utili anche sulla scelta del mezzo più adatto, spiegando la differenza tra camper e caravan o se preferire letti mobili o fissi. Sciolgono dubbi che spesso si pongono i neofiti: in camper ci sono acqua ed elettricità? Insomma, tutto quello che serve per partire. Sicuri e informati.

L’appuntamento con Camper Facile: a scuola di Camper è tutti i giorni, nel padiglione 4, Sala Agorà (proiezione continua) e nel Padiglione 2 nello spazio Viaggi e Racconti.

Percorsi e Mete

Non solo camper e accessori, ma anche idee di viaggio. Il Salone del Camper propone itinerari esperienziali perfetti per chi ama viaggiare in camper o caravan e spostarsi alla scoperta di territori sempre nuovi, che strizzano l’occhio ai sapori. Come la Strada dei vini e dei sapori del Friuli Venezia Giulia. Un’unica strada del vino che percorre tutto il Friuli Venezia Giulia con l’intento di promuovere il turismo e l’enogastronomia regionale.

 

La Strada del Vino e dei Sapori si declina in sei diverse esperienze per vivere il territorio come contenitore di experience legate al food & wine. Dalla riviera alle Dolomiti Friulane, dal Collio al fiume Tagliamento, dai Magredi al Carso fino alle dolci colline che abbracciano San Daniele del Friuli e Udine, s’intrecciano preziosi itinerari tutti da scoprire sulla scia del gusto e degli ottimi vini che porteranno il turista in terre di storia e tradizione tra cui Pordenone, Gorizia, Aquileia e Cividale.

A scuola di Camper

Caseifici aperti

Chi visita il Salone del Camper non può mancare l’appuntamento con Caseifici aperti. Sabato 11 e domenica 12 settembre 2021 ritorna l’evento dedicato alla produzione di Parmigiano Reggiano DOP. Visite guidate ai caseifici e ai magazzini di stagionatura, spacci aperti, eventi per bambini e degustazioni che, uniti alla passione dei casari, offriranno la possibilità di vivere un’esperienza unica: un viaggio alla scoperta della zona d’origine della DOP più amata e delle sue terre ricche di storia, arte e cultura. Partecipare a Caseifici Aperti è semplice: basta visitare il sito del Consorzio, parmigianoreggiano.com e accedere all’area dedicata dove presto sarà disponibile la lista dei caseifici aderenti.

Le Marche

L’unica regione al plurale d’Italia, le Marche, racconta invece le sue mille sfumature. Dal mare alle montagne, passando per gli antichi borghi e le città d’arte, senza dimenticare i suoi prodotti tipici e gli ottimi vini. Itinerari tutti da scoprire, da Urbino, la città di Raffaello Patrimonio Unesco a Gradara con il suo borgo fortificato, conosciuta per la storia d’amore tra Paolo e Francesca, resa immortale da Dante nel V canto dell’Inferno. Fabriano, città della carta, Sirolo e Numana con le loro splendide spiagge, le Grotte di Frasassi uno dei complessi ipogei più grandi d’Europa.

App per scoprire il territorio

Il camperista sempre in movimento e alla ricerca di itinerari insoliti può scaricare l’App gratuita Salone del Camper, risorsa indispensabile per organizzare la propria visita e permanenza al Salone, che riporta una mappatura completa e interattiva di tutte le aree di sosta grazie alla collaborazione con Plein air. Come ulteriore strumento di lettura del territorio il Salone consiglia l’App tabUi, che propone itinerari turistici di qualità ed emozionali, approfondimenti utili per chi in occasione del Salone del Camper vuole organizzare con anticipo tour enogastronomici o alla scoperta delle meraviglie del territorio.

Con tabUi APP – spiega Giorgio Proglio, CEO tabUI APPabbiamo intercettato le esigenze dei camperisti sviluppando una sezione a loro dedicata. La partenership con il Salone del Camper ci onora sotto tutti i punti di vista e ci permetterà di offrire un servizio sempre più presente e capillare nel mondo outdoor“.

Salone del Camper di Parma dall’11 al 19 settembre 2021

Il Salone del Camper torna a Fiere di Parma, dall’11 al 19 settembre 2021. Gli appassionati potranno muoversi tra tutte le novità di camper, caravan, componentistica e accessori.

La dodicesima edizione del Salone del Camper vede la presenza dei principali produttori internazionali.

Tra questi: Adria, Airstream, Allcar, Arca, Autostar, Benimar, Blue Camp, Buerstner, Campertre, Carado, Carthago, Challenger, Chausson, Dethleffs, Elnagh, Etrusco, Eura Mobil, Fendt, Font Vendome, Ford, Frankia, Giottiline, Hymer, Hobby, Knaus Tabbert, Laika, Life Style Camper Group Limited, Malibu, McLouis, Mercedes, Mobilvetta, Morelo Reisemobile, My Home Autocaravans, Niesmann+Bischoff, Panama, Poessl Freizeit und Sport, Rapido, Rimor, Robeta, Roller Team, Sunlight, Top Group, Tourne Mobil, Trigano, Vantourer, Westfalia Mobil.

Tra le aziende produttrici di accessori e componentistica hanno confermato tra gli altri la loro partecipazione: Autohome, Brunner, Euro Accessoires, Dimatec, Dometic, Fiamma, Indel B, Mobil Tech, Sunroad, Vitrifrigo, Thetford, Teleco, Top Group, Truma, Vecamplast.

Ultima modifica: 4 agosto 2021

In questo articolo