70 anni di Porsche in una grande mostra a Los Angeles

830 0
830 0

Il 2018 è un anno importante per Porsche, che festeggia infatti il 70esimo anniversario dall’immatricolazione della 356 “No.1” Roadster, la prima auto sportiva realizzata sotto il marchio di Stoccarda. Si prevedono dunque numerose iniziative per festeggiare tale traguardo. Fra le prime e più interessanti segnaliamo ‘The Porsche Effect’, una grande mostra organizzata a Los Angeles, presso il celebre Petersen Automotive Museum.

Leggi anche: I cinque musei dedicati alle auto più belli al mondo

VEICOLI CHE HANNO FATTO LA STORIA

‘The Porsche Effect’ è stata organizzata dal Petersen Museum in collaborazione con Porsche Cars North America e il Museo Porsche di Stoccarda-Zuffenhausen. Una partnership che ha permesso di realizzare una collezione temporanea di esemplari storici Porsche probabilmente mai vista prima in termini di numeri.

Fra i pezzi più rari e affascinanti presenti a Los Angeles segnaliamo una Porsche 64 del 1938 (anche conosciuta come Berlin-Rome Type 64 o Type 60K10), il modello più antico in una mostra che ripercorre passo passo tutta la storia Porsche attraverso gli esemplari più significativi.

Al pubblico è anche permesso di dare un’occhiata ai motori dei modelli 356, 917 e 956 e ammirare i disegni del progetto originale della mitica 911.

Ultima modifica: 12 febbraio 2018

In questo articolo