Mazda, ci sono anche Apple CarPlay e Android Auto con MZD Connect

401 0
401 0

Mazda offre un aggiornamento per tutti i suoi modelli dotati del sistema di connessione MZD Connect. Ora sarà permesso di integrare i dispositivi di utilizzo degli smartphone, consentendo quindi a tutti i loro possessori di utilizzare App e contenuti mentre si è in viaggio, visualizzandoli sul display Mazda.

Con questo aggiornamento, chi possiede un iPhone potrà disporre dell’integrazione Apple CarPlay, che permette di effettuare telefonate, inviare messaggi, ascoltare musica da Apple Music, ottenere indicazioni di navigazione con Apple Maps attraverso Siri o il sistema MZD Connect. Chi possiede invece un altro smartphone, potrà integrare il sistema con Android Auto e accedere, quindi, a una serie di funzioni simili.

Entrambi i dispositivi sono ordinabili come accessorio sia per tutti i nuovi modelli, sia per le vetture già circolanti che siano dotate di MZD Connect. Collegato tramite una porta USB a MZD Connect, Apple CarPlay può essere comandato sia tramite la manopola di HMI Commander Mazda sia – a veicolo fermo – mediante il touchscreen sulla consolle centrale. Android Auto, invece, si gestisce solo attraverso HMI Commander. Con l’obiettivo di guidare senza distrazioni, CarPlay utilizza Siri per leggere gli iMessage o i messaggi WhatsApp in arrivo.

Anche con Google Voice si può usufruire di funzioni di questo tipo. Inoltre, Android Auto offre un‘avanzata tecnologia di navigazione dotata di più “Punti di Interesse”, aggiornamenti continui delle mappe e servizi aggiuntivi quali “Route Sent To Car“ e “Last 1 Mile“. L’aggiornamento sarà disponibile come accessorio dal 6 agosto 2018 per tutte le Mazda dotate di MZD Connect al prezzo di 250 Euro, comprensivo del servizio di installazione.

Ultima modifica: 13 luglio 2018