Eberhard & Co Quadrifoglio Verde, cronografo omaggio ad Alfa Romeo

900 0
900 0

Eberhard & Co Quadrifoglio Verde, ecco il cronografo che rende omaggio ad mito immortale Alfa Romeo.

E’ stato presentato nel cuore di Milano, la città del Biscione e dell’Alfa, presso la Veneranda Fabbrica del Duomo. La scenografia perfetta. Si tratta di una serie limitata di 250 esemplari in vendita esclusivamente presso i Concessionari Autorizzati Eberhard & Co.

Eberhard & Co Quadrifoglio Verde, cronografo omaggio ad Alfa Romeo 1

Il Quadrifoglio Verde è un mito quasi centenario per il Biscione. Esordì nella celeberrima squadra corse Alfa nel 1923, durante la Targa Florio, poi  da Ugo Sivocci. L’esordio beneaugurante lo fece adottare. Diventando  il segno distintivo per la versione più sportiva delle vetture di serie. Rappresenta l’ingegneria, la tecnologia e le prestazioni più avanzate disponibili in un’Alfa Romeo.

Le parole di Mario Peserico, Amministratore Delegato di Eberhard Italia

Siamo orgogliosi di poter presentare il cronografo “Quadrifoglio Verde”, che sancisce il legame con Alfa Romeo, casa automobilistica con la quale riscontriamo molte affinità, a partire da un comune obiettivo di ricerca & sviluppo tecnico e tecnologico, senza dimenticare un forte richiamo al passato. Una partnership che nasce da valori comuni, una innata passione, uno sguardo rivolto al futuro e che si rispecchia in un prodotto dalle linee pure, perfetto mix tra anima sportiva, ricercatezza estetica e cura di ogni dettaglio”.

E ancora. “L’orologio Quadrifoglio Verde costituisce per noi un ulteriore connessione con il mondo dei motori, con il quale abbiamo una relazione estremamente consolidata sin dalla nostra fondazione ed essendo da circa 30 anni sponsor di molte manifestazioni dedicate soprattutto all’universo delle auto vintage, gare di velocità e concorsi d’eleganza

Eberhard & Co Quadrifoglio Verde ha cassa in acciaio di 43 mm. di diametro. All’interno è alloggiato il movimento cronografico automatico che anima i tre contatori. Tra questi spicca quello dei secondi continui, la cui lettura è data dall’emblema triangolare del quadrifoglio che diviene lancetta.

La scala tachimetrica che circonda il quadrante nero intenso, ispirato dalla leggibilità dei cruscotti Alfa Romeo, rispetta la tradizione dei cronografi Eberhard & Co. con una forte impronta automobilistica. La lunetta e i pulsanti satinati contribuiscono all’equilibrio stilistico della cassa, sportiva e raffinata. Come le Alfa.

 

Ultima modifica: 13 maggio 2019

In questo articolo