Clover GTS 4, la giacca che fa respirare

179 0
179 0

Clover GTS 4, la giacca che fa respirare. Apprezzata e indossata da moltissimi motoviaggiatori, collaudata nel corso di ben tre giri del mondo la giacca touring GTS in versione “4” è disponibile in versione uomo e donna. Offre un pregiato aggiornamento alla linea, senza però stravolgerla, e con l’introduzione di nuovi e rivoluzionari concetti tecnici. In gamma anche il pantalone dedicato “GTS-4 Pants”.

 

 

Il capo è un tre strati tradizionale, ma il tessuto più esterno è qui accoppiato a una membrana che riduce enormemente la penetrazione d’acqua, normalmente bloccata soltanto dal layer waterproof interno removibile. In altre parole, Clover ha reso il tessuto esterno impermeabile.

Anche sotto il più forte acquazzone la giacca mantiene asciutta una buona parte della membrana sottostante. Vera barriera all’acqua, andando ad alleggerire il suo carico di lavoro: E soprattutto a impedire che questa sia completamente ricoperta d’acqua.

Situazione che porta alla chiusura dei suoi pori da cui fuoriesce il sudore. E quindi all’inefficacia della membrana come elemento di traspirazione proprio nel momento in cui è più sentita la necessità di sentirsi asciutti e a proprio agio. 

 

 

Ci sono altri fattori positivi conseguenti all’adozione di questo nuovo tessuto esterno. Non assorbendo l’acqua, tende ad asciugarsi ancor più velocemente. E soprattutto raggiunge una morbidezza mai incontrata su un capo di questo livello di sicurezza.

Le novità legate alla costruzione della GTS-4 non sono finite qui. La parte termica interna è ora staccabile e una volta rigirata può essere utilizzata indipendentemente come un piumino sintetico da passeggio. Ottimo per uscite serali dopo la giornata in moto.

Clover GTS 4, il prezzo non cambia

Queste innovazioni, frutto di due anni di ricerca, non vanno a incrementare il costo della giacca. Che rimane invariato rispetto alla versione precedente. Il prezzo al pubblico è di 419.90 euro.

Uno sforzo che punta ad allargare l’utilizzo di capi di altissima sicurezza (ricordiamo la predisposizione per il sistema Airbag) e comfort a un pubblico, compreso quello femminile, sempre più vasto.

 

Ultima modifica: 3 gennaio 2019