Vignetta autostradale svizzera, info e costi

832 0
832 0

Circolare su autostrade e “semiautostrade” elvetiche può essere più semplice che in Italia, e per chi viaggia molto, anche più economico. Non esiste infatti un pedaggio basato sul tratto percorso, ma un pagamento annuale forfettario chiamato Vignetta autostradale svizzera .

E’ un tagliando che consente di circolare sulle strade a pagamento pagando una quota fissa di 40 franchi, che in euro corrispondono a circa 35 euro, 36,50 se il bollino viene acquistato in Italia. La vignetta autostradale è valida dal 1 dicembre 2018 al 31 gennaio 2020, dunque un po’ più dei canonici 12 mesi.

Dove acquistare la vignetta svizzera

E’ una procedura molto semplice ma guai a circolare sulle strade a pagamento senza la vignetta svizzera: avrete a che fare con la proverbiale precisione e inflessibilità elvetica. Le multe sono molto salate. Se vi trovate già in Svizzera, acquistare una vignetta svizzera non sarà difficile. Le possibilità sono davvero tante: dagli uffici postali, alle agenzie del Touring Club Svizzero, dalle autorimesse agli uffici cantonali della circolazione stradale e anche nelle stazioni di servizio. Se invece avete intenzione di recarvi in Svizzera, gli uffici provinciali dell’Aci dispongono di vignette autostradali. Per non incorrere in una sanzione, che ammonta a 200 franchi svizzeri, circa 175 euro, è necessario esporre sul parabrezza la vignetta autostradale, che deve essere sempre ben visibile all’esterno.

Nei veicoli che non hanno un parabrezza, come le moto, o per i rimorchi, la vignetta svizzera va esposta su una parte non rimovibile e sempre ben accessibile. Non è necessario acquistare un’altra vignetta autostradale nel caso in cui si resti coinvolti in un incidente di qualsiasi natura, che provochi la rottura del parabrezza con conseguenze sul tagliando. Sarà sufficiente esibire all’ufficio doganale il vecchio bollino, anche se frammentato, con la ricevuta o la fattura della sostituzione del parabrezza per ottenerne una copia senza altro esborso.

I mezzi esentati dalla vignetta svizzera

Al pagamento della vignetta autostradale svizzera sono tenuti tutti i veicoli entro le 3,5 tonnellate di massa complessiva, che non siano soggetti alla tassa sul traffico pesante. Ci sono però alcune categorie di veicoli che non sono tenuti al pagamento della vignetta autostradale, e sono in genere veicoli militari o con targhe civili ma con un contrassegno con la sigla M+.

Sono esentati anche in veicoli delle forze dell’ordine, dei mezzi di soccorso, di manutenzione stradale e della protezione civile, muniti di un contrassegno identificativo. Al pagamento della vignetta svizzera non sono tenuti neppure i mezzi di organizzazioni intergovernative che abbiano stabilito una convenzione con il Consiglio Federale. Allo stesso modo ne sono esenti anche i mezzi di governi esteri in missione.

 

 

Ultima modifica: 30 aprile 2019