Viaggiare in autostop: quando è legale e quando è vietato

459 0
459 0

Il viaggio in autostop è da sempre visto come un’avventura divertente ed economica, che ci riporta alla mente scene di film, ci fa incontrare nuove persone e ci fa sentire liberi. Di questi tempi bisogna avere qualche attenzione in più quando si decide di fare un viaggio in autostop, ma è anche vero che la tecnologia moderna può venirci in soccorso, sia controllando il percorso su Google maps, sia indicando la propria posizione a un amico o scrivendo messaggi dal proprio smartphone; infatti è vero che un viaggio in autostop può essere un’esperienza molto divertente ed esaltante, ma è sempre meglio non dimenticare la sicurezza visto che si ha a che fare con delle persone che non si conoscono. Un’altra cosa di cui tenere conto è che non è sempre possibile fare autostop, esistono infatti strade su cui è vietato.

DOVE NON FARE AUTOSTOP

In Italia è illegale fare autostop nelle autostrade e nelle zone ad esse connesse, se si viene sorpresi ad infrangere questo divieto si rischia di incorrere in sanzioni che possono variare a seconda della pericolosità della situazione. La regolamentazione però non è molto chiara e non specifica se in questo divieto rientrino anche le aree di servizio, le aree parcheggio e la zona fuori dal casello autostradale, dove infatti si trovano la maggior parte degli autostoppisti. Infatti, mentre è ovvio il pericolo di fare autostop lungo le carreggiate autostradali o in corsia di emergenza, attendere in un’area di sosta o al di fuori dell’autostrada non appare particolarmente pericoloso. Se state programmando un viaggio in autostop evitare quindi di mettervi direttamente in autostrada e scegliete invece le zone limitrofe.

DOVE TROVARE UN PASSAGGIO

Per prima cosa armatevi di un cartello con scritta la vostra destinazione e di tanta simpatia e disponibilità, cercate di essere flessibili e preparatevi per il vostro viaggio in autostop. Dal momento che non è possibile fare autostop nelle autostrade, i punti migliori sono le strade di connessione con le autostrade o addirittura le aree fuori dal casello, sempre che non siano troppo trafficate. Non è detto che il passaggio che troverete vi porterà subito a destinazione, in questo caso meglio aspettare in un’area di servizio il prossimo passaggio, dal momento che non è esplicitamente vietato dalla legge e nemmeno pericoloso, senza contare che avrete a vostra disposizione tutti i servizi offerti dall’area di sosta nel caso in cui vi trovaste ad attendere parecchio.

Ultima modifica: 15 febbraio 2019