Vernice: come verniciare la propria auto fai da te

1695 0
1695 0

Applicare la vernice sulla carrozzeria della propria automobile ora non è più un lavoro per soli specialisti. La vernice dell’auto, essendo molto suscettibile a graffi e danni permanenti, richiede una manutenzione che non sempre si decide di eseguire a causa dei costi di manodopera troppo elevati. E’ quindi possibile verniciare la propria macchina anche da soli, utilizzando i prodotti e gli strumenti idonei.

Dove comprarla

La vernice per l’auto è ormai disponibile in tutti i canali commerciali, sia fisici (negozi offline) che virtuali (negozi e piattaforme online). L’assortimento è molto vasto ed è possibile trovare ogni soluzione per ogni esigenza. Dalla vernice metallizzata a quella opaca, si ha solo l’imbarazzo della scelta. Il segreto è acquistare prodotti di alta fascia che garantiscano durata e facilità di utilizzo.

Se decidi di acquistare una vernice online, rivolgiti a rivenditori affidabili, controllando prima la marca del prodotto e le recensioni di altri clienti che hanno già provato la merce prima di te. Al contrario, se hai un negoziante di fiducia, fatti consigliare al meglio in base ai tuoi bisogni. La differenza di prezzo tra le due realtà commerciali potrebbe essere importante, per questo è fondamentale confrontare i prezzi prima di procedere con l’acquisto. Inoltre, ricorda che i negozi offline non sempre hanno un assortimento completo e spesso propongono i prodotti disponibili in loco. In un caso simile, ti conviene ponderare bene quali siano i tempi di attesa dovuti alla spedizione.

Ad ogni modo, scegli la vernice che ti permetta di ottenere un ottimo risultato, senza dover ricorrere a strumenti troppo tecnici e dispendiosi. Orienta quindi la tua scelta verso le vernici che possono essere applicate tramite un compressore d’aria.

Verniciare l’auto da soli

Prima di procedere alla verniciatura della macchina, dovrai occuparti della sua pulizia completa. In seguito, scegli il luogo dove effettuare l’operazione, che deve essere all’aperto con molta circolazione di aria. A questo punto, prepara tutti gli attrezzi e i materiali che ti serviranno per applicare la vernice.

Quando l’auto sarà pulita, controlla che non siano rimasti residui di sporco e ruggine e ripara le eventuali ammaccature onde evitare che non siano più visibili alla fine dell’intervento. Rimuovi tutte le finiture della carrozzeria e inizia a carteggiare la vernice fino a che non vedi il metallo della carrozzeria. Ora puoi utilizzare l’aerografo collegato al compressore e iniziare la verniciatura della macchina. Passa prima uno strato, distribuendolo in modo uniforme e lascia asciugare. Se necessario, ripeti l’applicazione e solo alla fine, se desideri, lucida la carrozzeria con una cera apposita.

Ultima modifica: 5 marzo 2018