Come vendere un camion usato

343 0
343 0

Il mercato del camion usato è un mercato che ha visto momenti piuttosto floridi negli anni bui della congiuntura economica. A dirla tutta, si tratta di un mercato che in effetti non conosce crisi, perché sono parecchie le motivazioni che spingono gli autotrasportatori ad acquistare mezzi usati.

D’altro canto stiamo parlando di veicoli il cui valore è paragonabile a quello di un immobile: si tratta quindi di investimenti di un certo rilievo. Va però detto, come premessa irrinunciabile, che l’acquisto di un camion usato non può e non deve essere un acquisto fatto superficialmente, pena compromettere la sicurezza stradale.

Occhio ai divieti

Acquistare un camion usato senza approfondire nel dettaglio alcuni importanti aspetti, può tradursi in pochissimo tempo in una “fregatura”. Sì, perché sebbene il termine utilizzato può sembrare alquanto forte, in realtà ben descrive lo scenario che si potrebbe in poco tempo venire a creare. Come è noto, infatti, il legislatore sta dando uno stretto giro di vite alla circolazione di quei mezzi che, sostanzialmente per obsolescenza tecnica, sono ritenuti particolarmente inquinanti.

E poiché – quasi per definizione – i giganti della strada sono spesso nell’occhio del ciclone, va da sé che i divieti più restrittivi sono proprio a carico di questa categoria. In pratica, quindi, acquistare un mezzo usato – e troppo vecchio – significa rischiare di non poterlo utilizzare, perché non idoneo a circolare per via delle emissioni che produce. Dunque, un consiglio: meglio evitare di acquistare camion con una motorizzazione il cui standard sia inferiore all’Euro 5.

Vendita camion usato: a chi rivolgersi

Detto questo, sono numerosi i canali di vendita dei camion usati. Partendo dal più tradizionale – dunque la concessionaria – va detto che resta sempre una alternativa di un certo valore. Il concessionario, infatti, mettendoci la faccia, potrà dare qualche garanzia in più rispetto ad altri canali.

Inoltre, proprio sull’usato, alcuni costruttori hanno messo a punto, negli anni, alcune formule vantaggiose, non tanto dal punto di vista del prezzo, quanto delle garanzie. Altre alternative sono il ricorso alle offerte dei privati – in questo senso sul web si trova di tutto, ma occorre avere occhio vigile – oppure le aste. In particolare, una famosa organizzazione americana, con scadenza semestrale, propone aste di diversi veicoli, camion compresi, anche in Italia. I prodotti sono di fatto sicuri, ma anche in questo caso, meglio essere esperti del settore.

Ultima modifica: 10 dicembre 2018