Come vendere la propria auto in pochi click, inserendo il numero di targa

906 0
906 0

Come vendere la propria auto in pochi click, inserendo il numero di targa. Ovvero nigliorare l’esperienza dell’utente e promuovere l’innovazione dei processi.

Sono questi alcuni principi su cui si basa la strategia di AutoScout24, il più grande mercato automotive online pan-europeo.

I portale ha lanciato una nuova funzione che consente di creare nuovi annunci per vendere l’auto con pochi click e in tempi rapidi: compilando il numero di targa, la piattaforma recupererà tutti i dati principali dell’auto permettendo così di caricare online il proprio annuncio in maniera veloce e accurata.

Come vendere la propria auto in pochi click, inserendo il numero di targa

Dopo aver inserito la targa e selezionato il modello, bisognerà semplicemente inserire il chilometraggio, il prezzo e le foto e il gioco è fatto: tutte le caratteristiche e gli equipaggiamenti tipici dell’auto verranno precaricati automaticamente.

Il sistema riconosce le automobili immatricolate dopo il 1994, quelle con formato AA000AA. Se l’auto è più datata o non viene recuperata, si può comunque utilizzare l‘inserimento manuale tramite marca e modello.

Uso dei dati e privacy

I dati relativi al modello dell’auto e alla data di immatricolazione verranno ricavati dal database del Ministero dei Trasporti, mentre i dati tipici della vettura, come le caratteristiche e la lista degli optional di serie, hanno come fonte la banca dati Motornet–Eurotax, che contiene le informazioni su tutti i modelli di auto in commercio.

L’attenzione alla privacy è un aspetto importante per AutoScout24, per cui la targa indicata verrà utilizzata esclusivamente per recuperare le informazioni sulla tipologia di auto, ma non sarà in alcun modo mostrata sul portale. Nell’annuncio, quindi, non saranno presenti dati personali di alcun tipo che possano collegare la targa con il proprietario dell‘auto.

“Negli ultimi anni i consumatori sono diventati più evoluti ed esigenti nelle loro scelte digitali – afferma Tommaso Menegazzo, Head of Marketing Italia per AutoScout24 – Che si tratti di streaming video, app di delivery o marketplace di auto, il tratto comune delle piattaforme vincenti è una user experience che elimina ogni sforzo non necessario, accompagnando l’utente in modo facile e piacevole. Con questo in mente abbiamo voluto migliorare la creazione degli annunci, che resta gratuita per gli utenti privati, con l’inserimento per targa, per primi in Italia ed in linea con la filosofia di AutoScout24 che sa sempre mette l’utente al centro.”

Leggi ora: tutte le news di Autoscout24

 

Ultima modifica: 3 settembre 2021