I vantaggi di fare le vacanze in roulotte

191 0
191 0

Il campeggio è la grande passione di tutti i bambini: magari un po’ meno dei grandi che preferiscono non privarsi delle comodità tipiche di un albergo e doversi accollare il peso di un trasloco continuo. In realtà questi sono luoghi comuni abbastanza aridi che vengono a cadere non appena si analizza con un minimo di attenzione in più i plus di una vacanza in roulotte.

Cosa offre oggi una roulotte moderna 

Negli anni ’60 nacque il mitico pullmino VW che arrivava ovunque e ospitava tranquillamente una famiglia di quattro persone senza grandi problemi anche se in modo un po’ spartano. Oggi le roulotte, pur con un costo iniziale non indifferente, consentono a una famiglia di quattro persone non solo una bella vacanza in economia ma anche di poter arrivare ovunque con le proprie esigenze.

La roulotte è letteralmente una casa viaggiante: esistono di dimensioni assolutamente contenute per due persone ma anche per cinque-sei persone e oltre. Con le verande abitabili che di solito ospitano esternamente la cucina e il soggiorno diventano una struttura di rara comodità ma anche affascinante. Le roulotte moderne offrono qualsiasi cosa: cucina, sala da pranzo, posti letto attrezzati, bagno chimico, persino la doccia.

Analisi dei costi di una vacanza in roulotte per una famiglia 

A parte un’auto adeguata al traino, qualche lavoro di adeguamento proprio per il gancio, un minimo di spesa in più sui consumi di cui tenere ovviamente presente, la roulotte rappresenta un bel risparmio: il ciclo di vita di una casa viaggiante è di circa dieci-dodici anni, ma ci sono modelli che opportunamente mantenuti in rimessa durante l’inverno arrivano anche ai venti anni. Pensate a quanto spendete di albergo o di appartamenti in affitto per ogni singola vacanza e fate due conti: una piazzola attrezzata in un campeggio costa da un minimo di 8-10 euro a un massimo di 28-30 al giorno, sosta, corrente e acqua.

Ovviamente tutto dipende da dal luogo e dal periodo che si sceglie. Ci sono campeggi che sono strutturati come se non meglio di villaggi turistici con animazione, attività sportive, piscina, scivoli e molto altro e un campeggiatore ha esattamente gli stessi diritti di chi affitta un bungalow o un appartamento anche se paga una cifra notevolmente inferiore. Senza contare che grazie alla roulotte si ha l’impagabile libertà di gestire in totale autonomia la propria vacanza andando dove si vuole quando si vuole, a volte senza nemmeno la necessità di dover prenotare e dunque scegliendo indifferentemente mare o montagna, città d’arte o grandi eventi.

Ultima modifica: 8 luglio 2019