I vantaggi del cambio automatico

1347 0
1347 0

Il cambio automatico è un sistema di trasmissione meccanico che non prevede l’inserimento delle marce da parte del conducente del veicolo. Si tratta di un tipo di cambio vantaggioso da più punti di vista.

Cambio automatico: i vantaggi

Le statistiche dimostrano che la diffusione sempre maggiore del cambio automatico porterà all’estinzione definitiva del cambio manuale. La differenza sostanziale tra i due sistemi risiede nel fatto che nell’auto dotata di cambio automatico non sono presenti la frizione e la normale leva del cambio. La macchina è infatti progettata perché ad un’eventuale variazione di velocità e quindi di giri del motore corrisponda un cambio automatico della marcia.

Nelle auto con cambio automatico sono presenti solo due pedali per la guida: freno acceleratore. Sulla leva del cambio sono invece presenti le seguenti lettere: P (parking), D (drive), R (reverse gear) e N (neutral). Utilizzando una macchina con cambio automatico si possono ottenere importanti vantaggi:

  • l’automobile non si spegne mai;
  • non si usano le marce, l’auto in movimento lavora in autonomia;
  • massima comodità di guida e sicurezza stradale;
  • riduzione di eventuali problemi muscolari legati alla gestione del cambio manuale;
  • partenze in salita senza problemi;
  • facilità d’uso e guida più concentrata.

Il maggior vantaggio derivante dall’utilizzo del cambio automatico è quindi il fattore sicurezza, in quanto non è necessario staccare le mani dal volante durante la guida per gestire il cambio di marcia.

Quando scegliere il cambio automatico?

La scelta di un’auto con trasmissione automatica dipende dalle esigenze di guida del conducente, dalla tipologia di auto posseduta e dalle preferenze di marcia. La scelta non riguarda solo le automobili utilitarie, dove spesso l’installazione del cambio automatico è rimessa alla volontà di chi l’acquista, ma anche le berline o i SUV.

La soluzione migliore è valutare l’uso che si fa dell’automobile e quali sono le percorrenze frequenti. Nel caso di acquisto di una nuova automobile, scegliere il cambio automatico può aumentare il prezzo di vendita, ma si tratta pur sempre di un investimento a lungo termine perché vi saranno minori problemi di manutenzione e nessuna sostituzione di frizione.

Se si utilizza spesso l’auto in città dove le frenate sono molto frequenti, il cambio automatico è un’ottima soluzione, così come se si guida in strade in salita o in discesa dove la frizione e i freni sono essenziali.

Questa tipologia di cambio contribuisce ad una guida sicura e rilassata: la precisione dell’innesto e del cambio marcia garantisce un funzionamento migliore rispetto al cambio manuale e conferisce il massimo comfort nei tratti di lunga percorrenza.

Ultima modifica: 5 dicembre 2021