Vacanze e sicurezza, il check-up auto prima della partenza con Carglass

763 0
763 0

Come ogni estate, i volti ormai familiari dei tecnici Carglass tornano in tv per ricordare agli automobilisti l’importanza della sicurezza in auto. Quest’anno i soggetti sono due e hanno la particolarità di essere stati girati nella filiale Carglass di Brescia.

Sarà infatti il tecnico specializzato Francesco Destradis a comparire nello spot “Parti in vacanza in sicurezza” per ricordare a chi sta per partire per le vacanze di effettuare anche il check-up del parabrezza, oltre ai consueti controlli sull’auto (olio, gomme, ecc.). Lo script dello spot sottolinea soprattutto l’importanza di riparare tempestivamente eventuali scheggiature sul parabrezza, in modo da viaggiare in sicurezza ma anche evitare di rovinarsi la vacanza a causa di una crepa da riparare … e di una possibile sanzione. Viaggiare con un parabrezza scheggiato espone, infatti, a multe fino a 340€, come previsto dall’articolo 79 del Codice della Strada. 

L’attenzione del brand per la prevenzione e la sicurezza è sempre evidente, ma lo è ancora di più nei periodi che vedono un incremento della mobilità su strada. 

Gli ADAS

Il secondo soggetto “ADAS” ha come protagonista il Technical Trainer Davide Tropea, tra i volti più noti di Carglass.  In questo spot, viene sottolineata l’importanza di rivolgersi ad operatori esperti e specializzati come Carglass quando si ha bisogno di sostituire il parabrezza dell’auto, ormai non più riparabile: è infatti fondamentale procedere ad una corretta ricalibrazione dei sistemi di assistenza alla guida.

Carglass è dotata a livello mondiale di strumentazione altamente professionale che permette la calibrazione di questi dispositivi, replicando la taratura originale prevista dal costruttore.  

Inoltre, la ricalibratura deve essere effettuata da personale specializzato e appositamente formato, come il team di tecnici Carglass e l’intervento deve essere realizzato in conformità con le indicazioni delle case costruttrici. In caso contrario, si mette a rischio la sicurezza alla guida.

I due spot, nei formati da 30” e 15”, saranno on air per due settimane a partire da domenica 24 luglio sulle reti generaliste e tematiche Mediaset (Canale 5, Italia 1, Rete 4, Iris, 20, Crime, Focus e La5).

Ultima modifica: 24 luglio 2022