Vacanze in camper in famiglia: perché è una buona idea

384 0
384 0

Viaggiare in camper in famiglia è un’ottima idea per trascorrere del tempo in compagnia dei vostri familiari e amici spendendo poco. Ma quali sono i vantaggi di una vacanza con il camper in giro per il mondo?

NESSUNA PRENOTAZIONE

Si elimina l’esigenza di prenotare alberghi o ristoranti ed è possibile andare a trovare i propri amici senza dover chiedere loro ospitalità. Non vi piace un posto dove siete appena arrivati? Nessun problema, si riparte e si trova un posto migliore, senza dover dare disdette e senza cancellazioni.

IN COMPAGNIA

La vacanza in camper è una vacanza a contatto con la gente. Girare il mondo permette di conoscere luoghi fuori dalle abituali rotte turistiche e incontrare gente nuova.

BAGAGLI COMODI

In camper si possono trasportare attrezzature anche voluminose (sportive, fotografiche, per l´esterno, per spostarsi con più facilità e velocità), disponendo sul luogo di vacanza di tutto quello che occorre, dalle bici dei bambini alla maschera e le bombole per le immersioni.

IL RISPARMIO

Il rapporto qualità/prezzo è vantaggiosissimo. Il viaggio in camper risponde perfettamente al bisogno di ridurre i costi del soggiorno, data la maggiore convenienza dei pernottamenti nei campeggi o nelle aree di sosta rispetto agli hotel. L’ideale per famiglie numerose e gruppi di amici.

OGNUNO HA I PROPRI COMPITI

Nelle vacanze in camper, così come in quelle in barca, a tutti viene affidato un compito. Questo lo rende uno strumento ideale, ad esempio, per la formazione dei figli, che vengono coinvolti e responsabilizzati. Una vacanza in camper è un ottimo banco di prova per cementare l’unione familiare o di un gruppo di amici e passare finalmente un po’ di tempo in compagnia, lontani dalle corse frenetiche della vita di tutti i giorni.

Ultima modifica: 14 febbraio 2018