Tutti i vantaggi dei monopattini elettrici

1097 0
1097 0

Il 2019 è stata una svolta per quanto riguarda i monopattini elettrici. Si può dire che la pandemia ha incrementato l’impiego massiccio di questi nuovi dispositivi. Ma quali sono i vantaggi del loro utilizzo? Vediamoli insieme.

Perché usare i monopattini elettrici

I monopattini elettrici sono sul mercato da diversi anni, ma solo ultimamente hanno visto un incremento della loro domanda. La pandemia ha, infatti, incentivato la vendita di questi nuovi dispositivi perché permettono di evitare l’assembramento sui mezzi pubblici, oltre ad essere ecosostenibili. Da diverso tempo i Paesi dell’Unione Europea si sono attivati per incentivare le iniziative per contrastare i cambiamenti climatici, e tra i diversi progetti vi è anche quello dell’impegno alla mobilità green.

Per questo l’Italia ha promosso il Bonus mobilità, il quale consente di acquistare biciclette, monopattini e micro veicoli di trasporto individuale, offrendo il 60% di rimborso spesa, fino ad un massimo di 500 euro. Inoltre i monopattini sono facili da utilizzare ma soprattutto si possono “parcheggiare” ovunque. Hanno, infatti, sistemi di sicurezza interni che permettono di lasciare il veicolo anche su un marciapiede senza però poter essere spostato senza l’attivazione del proprietario.

Molte città italiane e d’Europa hanno anche promosso l’idea di mettere a disposizione dei cittadini alcuni di questi dispositivi a noleggio, pagando una piccola somma. Esattamente come già accadeva con le biciclette. Se quindi ti trovi per Milano, ad esempio, hai la possibilità di noleggiare un monopattino in modo sicuro e pratico. In questo modo si incentiva anche la mobilità ecosostenibile e si contrastano le emissioni di CO2, provenienti soprattutto dall’utilizzo delle auto.

Vantaggi economici 

Oltre al Bonus mobilità, vi sono anche altri vantaggi economici, comprando un monopattino elettrico. Ad esempio il suo costo di manutenzione è molto basso rispetto a quello dell’auto ma anche a quello della bicicletta. Anche l’intero costo della vita di questo dispositivo è inferiore agli altri veicoli perché si tratta di un dispositivo piccolo che non ha molti componenti.

Un vantaggio non indifferente se si pensa che per un auto si spendono minimo 300 euro all’anno di sola manutenzione. Inoltre anche il costo di proprietà è molto basso, soprattutto perché il veicolo utilizza energia elettrica e non carburante. Infine, non bisogna dimenticare che questi dispositivi ti permettono di risparmiare oltre che denaro anche tempo. Bisogna, comunque, guidare con cautela e prestare attenzione alle indicazioni date perché si tratta pur sempre di un veicolo atto allo spostamento ed è necessaria la prudenza. Non a caso la velocità massima consentita sui monopattini elettrici è di 50 km/h.

Ultima modifica: 1 aprile 2022