Tutte le informazioni sulla prescrizione del bollo auto

1373 0
1373 0

Parliamo di come funziona la prescrizione del bollo auto: esaminiamo con attenzione le tempistiche, le scadenze di questa procedura e in particolare la prescrizione.

In Italia, qualora siano trascorsi tre anni, dalla notifica del mancato pagamento del bollo auto, alla quale non seguirà nessuna formale pretesa di pagamento da parte dell’Agenzia delle entrate, il pagamento del bollo sarà prescritto.

Cosa è il bollo auto

Il bollo auto è la tassa automobilistica che tutti gli automobilisti e i motociclisti  sono obbligatoriamente tenuti a pagare ogni anno, per la legale circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli immatricolati in Italia.

Qualora il bollo non dovesse essere pagato entro i termini previsti dalla legge, avverranno una serie di conseguenze. Vediamo in seguito, dopo quanto tempo verrà accertato il mancato pagamento del bollo e quali saranno le principali conseguenze di tale inadempimento.

Cosa è la prescrizione del bollo

Se non è stato effettuato il regolare pagamento del bollo entro la scadenza prevista ai sensi di legge, questo comporterà da parte dell’Agenzia delle Entrate, l’inizio delle procedure legali finalizzate al recupero del credito. Il creditore invierà preventivamente una lettera al debitore nella quale si inviterà al pagamento della tassa di circolazione, in un termine non superiore ai 30 giorni. Pagando entro queste tempistiche il bollo auto, la procedura di recupero credito da parte dell’Agenzia delle Entrate si concluderà.

Qualora non avverrà il pagamento del bollo entro i 30 giorni successivi dalla ricezione della lettera, ne conseguirà l’iscrizione al ruolo della posizione. Si tratta sostanzialmente di un atto formale che comporta la notifica di una particolare cartella di pagamento.

A questo punto si avranno ulteriori 60 giorni per adempiere al pagamento della tassa di concessione. Se si rimarrà adempienti anche per questi 60 giorni, inizieranno le procedure esecutive come il fermo amministrativo, finalizzato al recupero della somma dovuta.

Quando avviene la prescrizione

La prescrizione è un istituto riconosciuto dal nostro ordinamento che comporta l’estinzione dei diritti, nel caso in cui il titolare non eserciti gli stessi entro quelli che sono i termini di legge previsti. La legge sostanzialmente prevede un termine entro il quale un illecito civile o un reato potrà non essere più perseguibile e quindi di conseguenza punito.

In riferimento al bollo auto, i tempi di prescrizione intervengono al terzo anno successivo a quello di scadenza del versamento per cui l’omesso pagamento della tassa automobilistica si prescrive dall’anno successivo, trascorsi tre anni.

Ultima modifica: 5 gennaio 2018