Tuta moto: come effettuare la giusta scelta della tuta, sicurezza e costi

646 0
646 0

La tuta moto rappresenta senza dubbio un accessorio fondamentale. La tuta moto, infatti, gioca un ruolo importante per la sicurezza perché garantisce al motociclista protezione in caso di incidente e maggiore comodità. Tuttavia, occorre fare una specifica prova prima dell’acquisto di una tuta moto, prestando più attenzione al comfort che all’estetica.

I migliori modelli

Alla luce di questo, naturalmente, la tuta moto deve assicurare comfort e sicurezza anche per il passeggero, visto che la sicurezza non è limitata al solo conducente, ma riguarda anche la possibile persona trasportata. Importante anche tener conto dell’incolumità degli altri utenti della strada.

Prima di addentrarci nel cuore del discorso, desideriamo specificare che i modelli di tute da moto disponibili in commercio hanno un costo alquanto elevato a causa del materiale con cui sono realizzate: la pelle. Questo materiale, tuttavia, riveste un’importanza assoluta in quanto permette una protezione totale dall’aria e dall’acqua che, in caso contrario, andrebbero a diretto contatto con la pelle umana.

Le tute da moto sono disponibili in dimensioni diverse e la scelta dipende esclusivamente dal tipo di utilizzo. Si tratta di una selezione tecnica importante per capire il modello migliore per le proprie esigenze. Ad esempio, le tute professionali sono disegnate per indurre il motociclista a tenere una postura che si adatta alla forma della moto. Se hai una moto standard, questo tipo di abbigliamento non è indicato poiché comporterebbe più fastidio che comfort. La raccomandazione migliore, in tal caso, è una tuta di tipo turistico.

Come sceglierla

La tuta moto è caratterizzata da una vestibilità e comodità tali da permettere di evitare comportamenti pericolosi come, ad esempio, alzare le braccia. Un elemento come questo previene naturalmente azioni che potrebbero compromettere la sicurezza del motociclista. Ad ogni modo, gran parte dei modelli sono piuttosto aderenti ma anche molto elastici, soprattutto per i modelli da donna per cui molti produttori hanno disegnato tute che prendono in considerazione le varie forme femminili.

Per effettuare una scelta consapevole e senza ripensamenti futuri, la cosa migliore è provare la tuta prima di acquistarla. Solo in questo modo riuscirai a capire se il modello provato è quello più adatto alle tue esigenze. Solo così, infatti, capirai se il paraschiena, che dovrebbe essere inserito il più in basso possibile perché non arrivi al petto, sia adatto al tuo corpo. In tale circostanza, prova la tuta moto anche con un sottotuta. Perché è meglio provarla prima di acquistare? Accessori come sottotuta e paraschiena aumentano la grandezza della tuta e potresti quindi aver bisogno anche di un paio di taglie in più rispetto a quella indossata abitualmente.

Ultima modifica: 5 marzo 2018