Tromba auto: quali sono le caratteristiche a cosa serve

290 0
290 0

La tromba auto, insieme a clacson e sirene, rientra nella categoria degli avvisatori acustici. Per tutti gli appassionati di motori e soprattutto per tutti coloro che amano personalizzare il proprio veicolo, è uno degli elementi con i quali è possibile sbizzarrirsi. Molto spesso, quando si acquista un’auto di un certo livello e classe, il suono del clacson montato dalla fabbrica di produzione non è soddisfacente per l’acquirente più esigente perché risulta non essere adeguato alle caratteristiche dell’automobile. A questo punto, molti optano per un suono più squillante e armonioso che si può ottenere attraverso il montaggio di trombe bitonali. Le trombe possono essere a gas, pneumatiche o elettromagnetiche.

Che cos’è la tromba auto

La tromba auto, oltre ad essere un importante avvisatore di sicurezza che contribuisce alla sicurezza stradale di autisti, pedoni e ciclisti, è anche uno strumento con il quale personalizzare la propria auto, dandogli una voce tutta sua. Rispetto al clacson montato in fabbrica, che assorbe una quantità modesta di corrente, le trombe necessitano di una corrente maggiore e quindi, per procedere all’installazione, è necessario utilizzare un relè. In questo modo, sarà possibile azionare il dispositivo sonoro sempre attraverso il pulsante che si trova sul volante, senza danneggiarne il funzionamento.

Come anticipato, le trombe auto possono essere a gas, pneumatiche e elettromagnetiche così come possono essere bitonali oppure monotonali. Per quanto riguarda le prime, in genere le preferite dagli appassionati di motori, si tratta di dispositivi elettromagnetici che emettono due suoni contemporaneamente. Sono molto popolari tra gli autisti di camion ed è bene precisare che non possono essere liberamente montate su automobili private né tantomeno su motocicli. Prima di intervenire sulla personalizzazione dell’avvisatore acustico dell’auto, è quindi consigliabile fare riferimento al Codice della Strada e affidarsi sempre a trombe elettromagnetiche omologate CEE.

A cosa serve la tromba auto

L’utilizzo della tromba auto è legata, in primo luogo, alla sicurezza stradale. Nel momento in cui si vuole personalizzare il suono del proprio veicolo, non bisogna focalizzarsi solo sugli aspetti prettamente estetici ma pensare anche alla sicurezza degli altri e alla propria. Le trombe auto servono quindi per segnalare la propria presenza sulla carreggiata in caso di pericolo o condizioni incerte. A tale proposito, è indispensabile attenersi alle normative per non creare confusione. Se, per esempio, installiamo una tromba bitonale su un automobile e, in caso di pericolo, azioniamo il segnalatore acustico, si rischierebbe di creare un allarmismo eccessivo, in quanto questi dispositivi sono previsti solo per automezzi come camion e pullman.

Ultima modifica: 1 agosto 2019