Spoiler: cos’è e a cosa serve?

6258 0
6258 0

Desiderate un’auto unica, particolare, che attiri l’attenzione? Lo spoiler è un elemento accattivante e funzionale che può fare al caso vostro! Ma cos’è e a cosa serve?

Lo Spoiler: tra design e funzionalità

Ci sarà capitato di vedere macchine con un design particolare sia per i colori che per gli elementi che vengono montati, che danno quel tocco in più. Uno dei questi componenti che fornisce all’auto un certo stile (ovviamente a seconda dei gusti) è lo spoiler. Questo è un elemento aerodinamico, un’appendice, che può essere montata su un’automobile in diverse parti: anteriormente si posiziona sulla parte inferiore; lungo le fiancate sotto la linea delle portiere, nella parte superiore sopra il cofano (il punto dove viene montata più frequentemente).

Queste appendici si possono trovare sia fisse che mobili. In sede di fabbricazione è possibile richiederle; su alcuni modelli vengono inserite automaticamente e quindi si trovano anche di serie. Lo scopo è garantire migliori prestazioni ma in questo caso il design non sarà particolarmente accattivante. In alternativa, per gli appassionati del Tuning (modificare la propria auto per renderla un pezzo unico dal punto di vista del design ma allo stesso tempo per aumentarne le prestazioni) di solito viene acquistato e montato aftermarket.

Funzione pratica dello spoiler sulle vetture

Il nome tecnico dello spoiler è “deflettore di flusso” e oltre ad essere un elemento legato all’aspetto estetico, forse per l’idea che dà (sembra che l’auto abbia le ali?!), lo spoiler ha anche una funzione ben precisa: fornisce all’automobile maggiore aderenza al suolo. Il meccanismo che entra in gioco grazie allo spoiler si basa principalmente sulla sua particolare conformazione: essendo una sorta di alettone infatti, questo componente devia il flusso d’aria quando la vettura è in movimento, spingendo quindi questa verso il basso, ovvero verso l’asfalto.

Auto da competizione: spoiler e tecnologia

Una novità legata allo spoiler e, allo stesso tempo, alla tecnologia e alla funzionalità, consente a questo componente di design di fuoriuscire dall’alloggiamento su cui è posizionato all’interno della vettura una volta che questa abbia raggiunto una certa velocità durante la guida. Questo particolare meccanismo viene installato principalmente sulle auto da competizione, che richiedono prestazioni più elevate e studi specifici della conformazione e della funzionalità dei pezzi aggiunti. Le vetture di serie infatti non prevedono soluzioni particolarmente sofisticate ma ciò nonostante è possibile trovare anche sul mercato spoiler di diversi tipi: da quelli più appariscenti, colorati e decorati, a quelli più classici, con fasce di prezzo che vanno dai 50€ fino a raggiungere anche 300€ (o anche più), tutti utili e adatti a rendere unica la propria automobile.

Ultima modifica: 10 maggio 2017