Spie del motore: quando si accendono e come riconoscerle

337 0
337 0

Le spie del motore, sono dei segnali che si attivano sul cruscotto del veicolo per segnalare un’avaria o un problema; impariamo a riconoscerle.

Le spie dell’automobile sono degli strumenti di segnalazione molto importanti, che ogni automobilista dovrebbe conoscere in modo preciso. Le spie del veicolo costituiscono anche un argomento importante in materia di esame per il conseguimento della patente di guida. Talvolta è utile, per gli automobilisti un po’ datati, un ripasso sul significato delle spie. Per questa ragione abbiamo deciso di rinfrescarvi la memoria.

Prima di tutto è importante distinguere il colore delle spie di un veicolo. La tipologia e l’importanza delle spie sono prima di tutto contraddistinte dal loro colore. Le spie di un autoveicolo possono essere di colore verde, blu, giallo e infine rosso. Iniziamo la loro analisi partendo da quelle di colore verde; le spie di questo colore segnalano situazioni legate al sistema di sicurezza dell’autoveicolo. Non si tratta dunque di allarmi, ma semplicemente di alcune indicazioni su alcuni strumenti della macchina, come ad esempio le luci di posizione.

Quelle di colore blu sono sostanzialmente degli avvisi, che invitano gli automobilisti a prestare attenzione; un esempio classico è l’utilizzo dei fari abbaglianti. Le spie di colore giallo indicano un’avaria, una problematica o un possibile guasto negli impianti di servizio dell’autoveicolo. Inoltre la luce gialla può indicare un problema agli equipaggiamenti extra dell’automobile o in alternativa ai sistemi temporizzati.

Se dovesse attivarsi una spia gialla sul cruscotto del vostro autoveicolo, dovrete comunque considerare che non si tratta di un problema tecnico particolarmente grave; le luci di colore giallo sono una sorta di allerta che avvisa il conducente (ad esempio che il carburante sta per terminare o che la strada potrebbe essere interessata dalla presenza di ghiaccio, per via delle temperature particolarmente basse).

Infine vi sono le temute spie di colore rosso. Queste ultime indicano in particolare uno stato di malfunzionamento della macchina, che sarà necessario risolvere al più presto. In caso dell’accensione di una spia rossa sul cruscotto del vostro autoveicolo, sarà opportuno procedere la marcia quanto necessario per raggiungere la prima officina o la prima stazione di controllo del veicolo.

Nel caso di accensione di una luce di colore rosso, come ad esempio quella della batteria, del surriscaldamento del motore, o quella del livello dell’olio, sarà necessario, in base al problema segnalato, interrompere quanto prima la marcia e porre rimedio al problema segnalato dall’accensione della spia.

Ultima modifica: 11 luglio 2018