Paraurti graffiato: come sostituirlo con il fai da te

412 0
412 0

paraurti sono progettati per assorbire ogni tipologia di urto, da quello più soft a quello più pesante, essendo una delle parti più esposte è sempre a rischio danneggiamento. Andiamo a vedere come sostiuire il paraurti con il fai da te.

Come è fatto il paraurti?

Fanno parte integrante della carrozzeria e sono per la maggior parte realizzati in materiale plastico, ma internamente possono essere presenti degli elementi in metallo. Basta poco per danneggiarlo con graffi o spaccature.

Come primo passo è necessario eseguire un attento controllo di questa componente, in questo modo verificheremo eventuali danni strutturali interni. Nel caso dovessimo riscontrare dei danni, saremo costretti a recarci dal meccanico per la sostituzione del pezzo.

I passi per la sostituzione

Adesso che abbiamo appurato che non sono presenti danni più seri, possiamo iniziare con la sostituzione.

  1. Individuare tutti i punti di fissaggio come ad esempio le vite e i bulloni, con l’aiuto del disegno tecnico della stessa autovettura.
  2. Utilizzare il crick per alzare l’auto e smontare con molta attenzione i nostri pneumatici, ovviamente quelli che riguardano il paraurti da cambiare, sarebbe meglio averne due per facilitare l’intera operazione di smontaggio degli pneumatici.
  3. Fare attenzione nella fase dello smontaggio dei vari elementi come la griglia, i tamponi, i freni e i cavi elettrici.
  4. Una volta svitati tutti gli elementi, riporre tutto all’interno di un contenitore che metteremo da parte, in questo modo eviteremo il rischio di perdere dei pezzi importanti
  5. Sfilare il paraurti, è consigliabile eseguire questa operazione in due, così da evitare successivi danni alla macchina.
  6. Prendere in mano il nuovo paraurti e posizionarlo in modo da farlo combaciare delicatamente con la struttura portante, i fori andranno fissati le viti. Essendo un’operazione ad alto rischio di danneggiamento, evitare di forzare la mano se ci si accorge che il paraurti non è posizionato bene
  7. Una volta montato e collegato tutti i fili elettrici, fare un rapido collaudo facendo un giro in auto.

La sostituzione del paraurti auto è abbastanza semplice, anche se va effettuata con molta attenzione e con l’aiuto di una seconda persona.

Ultima modifica: 15 luglio 2020