Silenziatore auto: come funziona

11804 0
11804 0

Silenziatore auto: sono sempre di più le vetture che lo montano. Sia di serie sia con installazione successiva. Importante per abbattere la soglia di inquinamento acustico, funziona in maniera semplice e lineare. In questo articolo ve lo illustriamo nel dettaglio.

Silenziatore auto, elemento importante all’interno del motore di un veicolo, dal funzionamento piuttosto semplice. Ogni motore ha un impianto di scarico per l’evacuazione dei gas dopo i processi di combustione ed espulsione. Senza la marmitta l’automobile amplificherebbe le onde sonore potenti create dai gas scarico, con la marmitta, invece, l’inquinamento acustico viene ridotto. Una marmitta con silenziatore auto (tubo finale appositamente studiato per evacuare gas ed abbattere ulteriormente la soglia del rumore) lo elimina quasi del tutto.

Silenziatore auto: tutto inizia all’interno del motore

 

La maggior parte dei veicoli su strada utilizza motori ‘a quattro tempi‘. Che significa? La definizione si riferisce al movimento alternato del pistone all’interno della camera di combustione in un ciclo, appunto, di quattro tempi: aspirazione (il pistone scende ed aspira aria insieme a benzina nebulizzata), compressione (il pistone sale comprimendo la miscela di aria e benzina), scoppio-espansione (dalle candele scocca la scintilla che, facendo esplodere la miscela, spinge il pistone verso il basso), scarico (si apre la valvola, il pistone sale grazie all’inerzia del volano e provoca l’espulsione dei gas dal tubo di scarico). E’ in quest’ultima fase, dunque, quella dello scarico, che entra in gioco il silenziatore auto.

Silenziatore auto, la ‘camera del silenzio’

 

Entrando nel collettore di scarico, i gas bruciati viaggiano velocemente verso il convertitore catalitico ed il silenziatore auto: questi sono collegati tra di loro mediante una serie di tubi in acciaio. All’interno della marmitta, i gas di scarico filtrano attraverso dei tubi forati alloggiati all’interno di sezioni atte ad indebolire il più possibile il forte suono creatosi durante l’esplosione e, successivamente, l’espulsione dei gas nella corsia di scarico. I compartimenti all’interno del silenziatore auto contengono degli ‘schermi‘ (immaginate come dei muri) che hanno il compito di deviare la loro corsa e smorzarne la vibrazione in maniera efficace di modo che, prima che escano attraverso il tubo di coda, siano silenziati.

Silenziatore auto, altre soluzioni

 

Alcune marmitte utilizzano uno strumento in vetro che consente, al gas bruciato ed in via di espulsione, di viaggiare attraverso un tubo perforato ma circondato da due spessi strati di fibra di vetro che non soltanto assorbono la vibrazione sonora molto forte, ma contribuiscono anche ad eliminare la pressione posteriore per facilitare il più possibile il flusso dei gas di scarico. Altre marmitte, infine, possiedono dei ‘risuonatori‘, collegati alla loro parte posteriore mediante un tubo intermedio di scarico, che funzionano esattamente come delle piccole marmitte, smorzando già in partenza qualsiasi residuo di risonanza mentre il gas viaggia verso lo scarico.

Ultima modifica: 24 agosto 2017