Si può guidare con lo specchietto rotto o mancante?

3644 0
3644 0

Gli specchietti sono molto importanti in auto perché ti permettono di controllare, da ogni angolo, se arriva qualche macchina o se c’è qualche impedimento per la tua guida, come ad esempio un pedone o una bicicletta. Ma se si rompe uno specchietto si può circolare ugualmente? Attraverso questa guida vediamo cosa si può fare.

In quali casi è possibile circolare con lo specchietto rotto

Gli specchietti laterali aiutano a vedere meglio, in particolare a guardare dietro senza doversi girare direttamente. Sono, quindi, uno strumento molto importante per la guida. Può capitare, però, che uno o entrambi gli specchi laterali si danneggino o si rompano a causa magari di un incidente o per atti di vandalismo.

La prima cosa che ci si chiede, quindi, in questi casi è se si può lo stesso circolare. Ebbene la risposta cambia in base a quale specchietto si sta parlando. Se si tratta solo di quello di destra, ovvero quello che si trova al fianco del passeggero anteriore, allora il codice della strada prevede che si possa guidare lo stesso. In particolare, lo specchietto di destra serve quando bisogna svoltare in quella direzione ma anche quando si rientra in corsia dopo magari un sorpasso. È, quindi, importante ma poiché a supporto vi è anche lo specchietto retrovisore postato in alto al centro dell’auto, si può dire che la sua mancanza viene colmata da quello centrale.

Altro discorso per lo specchietto di sinistra, quello al fianco del guidatore. In questo caso non si può circolare perché è troppo rischioso. Esso serve in molte circostanze e nello specifico in occasione dei cambi di corsia, ad esempio per effettuare un sorpasso. Non basta qui il solo utilizzo dello specchietto retrovisore centrale. Dunque, se manca o è danneggiato è bene andare da un meccanico che possa risolvere il problema il prima possibile.

Nel caso in cui, invece, l’auto, fosse sprovvista di entrambi gli accessori per guardare dietro, va da sé che non si può assolutamente guidare. Non si hanno punti di riferimento e lo specchietto centrale non basta: ci sarebbero dei punti ciechi che possono diventare molto pericolosi quando si guida. È bene, quindi, portare la macchina dal meccanico per farla aggiustare.

Sanzioni

L’utilità degli specchietti a volte viene sottovalutata ma una volta che l’auto li “perde”, si comprende il loro reale valore e quanto siano utili e determinanti in alcune circostanze. Come si è detto se l’auto è mancante dello specchietto di destra non si incorre in nessuna sanzione. Nel caso invece mancasse quello di sinistra la multa va dagli 80 ai 318 euro.

Si tratta quindi di una questione di sicurezza ma anche di legalità. Si può dire che guidare senza lo specchietto di destra è legale anche se poco sicuro, mentre utilizzare una macchina mancante dello specchietto laterale di sinistra, non solo è poco sicuro ma anche illegale.

Ultima modifica: 30 marzo 2022