Seggiolino bambini e sicurezza in auto, i 10 errori da non fare

289 0
289 0

Seggiolino bambini e sicurezza in auto, un tema sempre molto attuale.

Ecco il decalogo dei dieci errori da non commettere dello specialista Cybex. In vista delle partenze estive, è opportuno ricordare ai genitori e parenti cosa non bisogna fare.

Cybex Sensorsafe

  1. Tenere i bambini in braccio durante il viaggio. In caso di incidente, il piccolo verrà strappato dalle braccia.
  2. Allacciarsi insieme al bambino con la stessa cintura di sicurezza. La cintura di sicurezza non si trova nella posizione ideale e quindi perde la sua funzione primaria.
  3. Non stringere a sufficienza le cinture del bambino
  4. Posizionare il bambino nella navicella senza nessun sistema di ritenuta sul sedile posteriore. In caso di uno scontro frontale, il bambino sarà sollevato dalla navicella e catapultato in avanti.
  5. Non usare nessun sistema di ritenuta per il bambino. Anche alle più basse velocità, un incidente più essere fatale.
  6. Lasciare l’airbag anteriore attivato quando è posizionato un ovetto contro il senso di marcia
  7. Installare il seggiolino Gruppo 0+ nel senso di marcia. Uno scontro frontale può provocare la rottura del collo del bambino perché la sua testa in questa fascia di età è ancora troppo pesante rispetto al resto del corpo.
  8. Installare il seggiolino in modo errato. In posizione o senso errati, allacciato con l’uso della cintura sbagliata, oppure con cintura non bene posizionata o non ben tesa, può costituire un rischio di gravi lesioni. Come regola generale, più è stretto il collegamento fra il seggiolino ed il veicolo, maggiore è la protezione offerta.
  9. Usare il seggiolino in modo improprio. Un seggiolino in qualsiasi modo modificato, con parti mancanti o alterate, non può più garantire la sicurezza del bambino. Le parti mancanti possono anche portare a conseguenze mortali. Anche una semplice vite mancante è sufficiente a provocare una rottura in caso di impatto.
  10. Utilizzare un sistema di ritenuta non adatto all’altezza e al peso del bambino, oppure utilizzare un seggiolino che presenta dei danni o ammaccature, anche di piccola entità, come nel caso di utilizzo di seggiolini di seconda mano la cui provenienza è sconosciuta.

Sicurezza Bambini

Leggi anche: Sensorsafe, il dispositivo antiabbandono bambini di Cybex 

 

Ultima modifica: 29 giugno 2020