Sedile rovinato: come sostituire la copertura

888 0
888 0

I proprietari di auto sanno bene che una voce importante della manutenzione del proprio veicolo è quella riguardante la copertura dei sedili interni. Sappiamo bene che i sedili interni sono una parte molto delicata, soggetta maggiormente all’usura e al deterioramento, infatti, basta poco per consumare la copertura e provocare strappi oppure anche semplicemente macchiarla con liquidi o alimenti per una banale distrazione. Poi se abbiamo i sedili di pelle, il discorso manutenzione diventa una priorità. La copertura dei sedili interni, si possono cambiare non solo quando è rovinata o presenta qualche macchia ma anche semplicemente per rinnovare gli interni con un nuovo look. Un lavoro non facile ma alla portata di tutti.

Prima fase: acquistare le coperture

Prima di tutto dobbiamo decidere le nuove coperture per i sedili interni. La scelta più sicura sarebbe quella di acquistarla direttamente presso la casa produttrice per il nostro modello di auto, così eviteremo di sbagliare oppure fare una ricerca sul web su siti specializzati. In questo caso, però rischiate di dovere metterci mano per qualche piccolo accorgimento.

Seconda fase: smontare il sedile

Lo smontaggio dei sedili interni è una procedura lunga e complicata –in particolare per i neofiti- quindi è consigliabile compierla quando siamo sicuri di non dovere utilizzare nell’immediato il veicolo. Una fase che potrebbe richiedere più attenzione, è quella riguardante i sedili anteriori. In aiuto il manuale d’uso e di manutenzione del vostro veicolo, dove troverete le informazioni su come sono installati i sedili.

Una volta tolti tutti i bulloni e vite, mettetele da parte e per maggiore sicurezza segnate su un foglio il numero e la loro disposizione, così sarà più facile sistemarle nella fase di montaggio. Nel caso fossero presenti degli airbag, è sempre meglio disattivarli prima di smontare i sedili. Passiamo a smontare i sedili anteriori, facendo attenzione al collegamento con il portabagagli.

Terza fase: sostituire la copertura

Adesso possiamo togliere la vecchia copertura e sostituirla con la nuova. Una volta sistemata, controllate accuratamente se ha aderito perfettamente al sedile, non devono essere presenti parti allentate. In questa fase vi basterà seguire le indicazioni di montaggio della copertura. A questo punto, per completare il lavoro, vi basterà rimontare i sedili e sarete pronti per un giro di prova. Qualche piccolo consiglio. Se volete aumentare la durata di vita della copertura dei nostri sedili, potreste decidere di optare per l’acquisto di fodere copri sedili, facili da montare ed economici.

Ultima modifica: 23 luglio 2021