Come scegliere l’auto per il proprio matrimonio. Qualche consiglio

584 0
584 0

Scegliere l’auto per il proprio matrimonio non è semplicissimo. Ci sono tanti aspetti da tenere a mente, scopriamo insieme quali.

Lo stile del matrimonio
Avete scelto una cerimonia in stile elegante o retrò, oppure un ricevimento più informale e semplice? In base alla tipologia di matrimonio è importante selezionare l’automobile più adatta. Una berlina d’alta gamma, come una Audi A7 o una Mercedes Classe C, o mezzi di lusso come una Bentley Mulsanne o una Jaguar XJ, possono fare al caso vostro se il tenore delle nozze sarà particolarmente elevato e si è scelto uno stile contemporaneo. Per i nostalgici di classe si può ripiegare su modelli storici (molti sono i servizi di noleggio): una Rolls Royce cabrio come la Silver Cloud degli anni Sessanta, per esempio. Per matrimoni più informali si può ripiegare su modelli d’epoca simpatici e originali, come un Maggiolone o addirittura una Jeep o un Land Rover Defender degli anni Settanta.

Attente all’abito da sposa
Anche l’abito può influire sulla scelta del veicolo. Il vestito è poco vaporoso? Allora si potrà avere un’ampia gamma di alternative ed anche gli abitacoli più piccoli non rischieranno di stropicciare l’abito. Ma se non si vuole rinunciare agli affascinanti strascichi ampi o a gonne impegnative allora attenzione alle dimensioni degli interni e al comfort nel salire e scendere dall’auto.

Le composizioni floreali
Realizzati sempre da chi si occupa della cerimonia e del ricevimento perché siano tutti simili, gli allestimenti floreali per l’auto vengono solitamente applicati con delle ventose nella parte anteriore e a volte arricchiti con coccarde o fiocchi. La regola: non esagerare. L’auto non deve sembrare un gigantesco pacco regalo.

Ultima modifica: 3 marzo 2017