Retrocamera wireless auto: funzione e caratteristiche

15871 0
15871 0

Le retrocamere per auto, sono di ridotte dimensioni e, grazie alla funzionalità wireless, non ha bisogno di cavi, pertanto sono facilmente adattabili.

Si possono installare senza difficoltà a qualunque autoradio o monitor che sia dotato di ingresso per camera o video. In questo modo potrete effettuare tutte le manovre necessarie in retromarcia, per parcheggiare soprattutto in città, in maniera assolutamente sicura. Ottime non solo per auto, ma anche per veicoli di grosse dimensioni come camper, SUV ed autocarri. Grazie alle ridotte dimensioni di questi dispositivi, sono molto precise ed affidabili poiché dispongono anche di supporto antivibrazione in plastica.

Funzione retrocamera wireless

 

Oggi sono disponibili diversi modelli di retrocamere wireless per auto. Ve ne sono, infatti, anche a colori e di facilissima installazione, grazie anche a specifici supporti per il montaggio anche su targa. Sono compatibili con tutte le tipologie di veicolo e hanno un’ottima risoluzione grazie a particolari sensori CMOS. L’efficienza della telecamera è data anche dal suo angolo di apertura che garantisce immagini posteriori ad ampio spettro e in tempo reale. Questi particolari sistemi retrovisori supplementari vengono montati nella parte posteriore del veicolo.

Molte autovetture oggi hanno integrato i sistemi esistenti con questi dispositivi, ma bisogna fare attenzione alla riparazione nel caso di problemi di funzionamento, poiché sono difficili da sostituire ed hanno dei costi non indifferenti. Vi sono, inoltre, sistemi che necessitano dell’acquisto del monitor separatamente. Molti di essi sono particolarmente innovativi ed altamente high-tech. Alcuni marchi, tuttavia, si sono adoperati per rendere l’installazione molto semplice, per cui alcune telecamere per retromarcia wireless non hanno neppure bisogno di essere cablate al circuito della vettura.

Il loro corretto funzionamento è garantito da una batteria integrata che, in alcuni sistemi, può anche addirittura essere ricaricata tramite pannelli solari. Per installare questi dispositivi, basta montarla sulla cornice della targa, senza alcun intervento particolare a livello di carrozzeria. L’elaborazione delle immagini che vengono trasmesse è supportata da camere HD ad elevata qualità, mentre, il tutto è gestito da una centralina che dovrà essere installata sulla porta OBD del veicolo. Se si proferisce, i dati possono anche essere inviati semplicemente sul vostro smartphone, con sistema Android o iOS, che potrà in tal modo fungere da schermo retrovisore. Le telecamere sono anche in grado di riconoscere la presenza di eventuali ostacoli sul percorso ed si attivano per allertare il conducente.

Questo tipo di dispositivi rientrano oggi nella categoria dei gadget che supportano le differenti funzionalità delle autovetture. Nel caso in cui la propria auto non disponga di tali dispositivi, questi possono tranquillamente essere acquistati in separata sede, e successivamente installati sul proprio veicolo senza particolari interventi. Sui siti online si possono trovare ottimi prodotti con prezzi accessibili a tutti.

Caratteristiche

 

Nel momento in cui si decide di acquistare uno di tali dispositivi da installare sulla propria auto, è fondamentale valutare quali siano le caratteristiche importanti di cui deve disporre una buona retrocamera auto wireless. Anzitutto, dovrà essere estremamente pratica. Infatti, la facilità di installazione e di utilizzo è fondamentale, poiché il dispositivo deve sostenere durante la guida e facilitare le manovre di spostamento e parcheggio, non rendere le cose ancor più complicate! Per questo è importante che l’installazione sia rapida e semplici da effettuare.

Solitamente, l’installazione è assai semplice da eseguire tutti i vari step sono riportati nel manuale di istruzioni. Tuttavia, nel caso vi fossero delle difficoltà, si può anche far riferimento a molti dei tutorial disponibili online per il montaggio di tali apparecchiature wireless. L’unico accorgimento che si dovrebbe avere è quello di eseguire il tutto a veicolo spento e batteria disconnessa per una maggiore sicurezza di lavoro.

Passiamo ora allo schermo. Alcune autovetture dispongono di uno schermo integrato che ha il compito di fare da supporto alla retrocamera, ma non è affatto semplice trovare prodotti che siano totalmente compatibili che con gli schermi dedicati di alcuni veicoli. Ovviamente, acquistando uno schermo tra i 4 e i 7 pollici, consente di evitare qualunque problema. Un’altra cosa fondamentale da tenere presente è anche il budget di spesa che si intende sostenere. Ognuno deve fare la spesa in relazione alle proprie possibilità. Vi sono, in ogni caso in commercio, degli ottimi dispositivi che garantiscono un buon rapporto qualità prezzo, che possono adattarsi a qualunque tipo di esigenza o gusto personale.

Modelli migliori

 

Vediamo ora di stilare una breve lista dei migliori modelli di retrocamere auto wireless offerti dal mercato. Una delle più richieste è la telecamera Carchet, molto affidabile e resistente, ma soprattutto anche dotata di un kit di montaggio molto semplice da installare. Particolarmente indicata per auto piuttosto lunghe, all’interno del kit si trova il trasmettitore wireless, un ricevitore, la telecamera dotata anche di visore notturno e uno schermo da 4.3 pollici. Il suo costo è di circa 80 euro, ma se ne possono trovare anche da 40, magari acquistandola online.

Un altro ottimo prodotto è la retrocamera Esky, il cui monitor è decisamente efficiente e ha una buona ampiezza dell’angolo di visuale consentita. Dotata di un monitor da 4.3 pollici LCD che può anche essere ripiegato e trasportato comodamente. Presenta un chip universale integrato allo schermo e una visibilità da 135 gradi. Interessante il fatto che sia anche Waterproof, elemento da non sottovalutare quando si vive in aree estremamente piovose o umide, col rischio quindi che la retrocamera possa non essere particolarmente efficiente. Il kit è alimentato con 12V DC per cui può essere collegato alla batteria dell’auto.

Un’altra buona opzione potrebbe essere anche la retrocamera Tec.Bean 7″ . Si tratta di un dispositivo dalle buone caratteristiche tecniche e un prezzo molto conveniente. Questa retrocamera per auto è dotata di un monitor da 7 pollici e una risoluzione 800×480, è anche possibile la visione di film, grazie all’accesso con penna USB o scheda SD. Tale dispositivo dispone, inoltre,  di un angolo di visione a 120 gradi. Anche il Monitor retrovisore Tera è un’ottima retrocamera alimentata attraverso uno dei capi delle lampade della targa e il monitor alle luci di cortesia. Dispone, inoltre, di un monitor LED 7 pollici e una camera ad infrarossi. Si tratta di una retrocamera molto facile da installare e decisamente funzionale.

Ultima modifica: 5 settembre 2017