Quotazione motocicli: quali parametri prendere in considerazione

274 0
274 0

La motocicletta è un mezzo di trasporto che per questioni di clima nella maggior parte delle regioni del nostro Paese non può essere adoperata tutto l’anno. È anche per questo che molti appassionati, quando si tratta di acquistarne una, puntano sull’usato piuttosto che avventurarsi nella spesa necessaria per una due ruote nuova fiammante. Come accade ovviamente anche per le auto, pure quando si tratta di moto usate occorre fare attenzione, per non incappare in acquisti dei quali più avanti potremmo pentirci. Vediamo dunque quali elementi prendere in considerazione quando viene fatta la quotazione motocicli.

Quotazione motocicli: come informarsi

Le moto usate le possiamo trovare in vendita sia da parte di privati che se ne vogliono disfare, sia da parte dei concessionari, che talvolta possono accettare la permuta della vecchia moto come una forma di sconto sull’acquisto di una nuova due ruote.

Sulla quotazione dei motocicli possono influire molteplici fattori, come ad esempio il momento particolare ne quale si trova il mercato oppure la regione di residenza del venditore.

Un riferimento indubbiamente utile e talvolta pressoché imprescindibile per conoscere la quotazione dei motocicli usati può consistere nel consultare le riviste specializzate, come ad esempio Quattroruote, che peraltro, come dice il nome, si occupa per lo più di auto.

È chiaro che con l’avvento della rete la ricerca si può fare anche online: non mancano infatti i portali online nei quali si possono trovare un sacco di informazioni attendibili circa la quotazione dei motocicli usati.

Quotazione motocicli tramite Eurotax

Oltre ai portali e alle riviste c’è però anche un parametro di riferimento in base al quale si può fare una stima obiettiva del valore di una moto, si chiama Eurotax. Si tratta essenzialmente di un listino che viene consultato da tutti gli addetti ai lavori per avere un punto di riferimento indiscusso quando si parla di acquisto e vendita di mezzi usati, soprattutto se avvengono tra privati.

Questo listino ordina i prezzi in due categorie distinte per colore. Il giallo individua i prezzi stimati se la vendita è dal concessionario al privato. Il blu indica il prezzo che si ricava dalla vendita dal privato al concessionario.

Vediamo nel dettaglio quali sono i parametri di valutazione di Eurotax:

  • Il primo è quello dei chilometri percorsi in un anno: se il chilometraggio della moto eccede la media stabilita, la quotazione cala, mentre se è inferiore aumenta;
  • Un altro criterio è quello degli optional: più ce ne sono e più aumenta la quotazione, ovviamente;
  • Un altro criterio, infine, è quello della perdita di valore annuale che la moto subisce per il fatto stesso di non essere più nuova. È chiaro che se il vostro obiettivo è vendere la vostra vecchia moto, dovreste scegliere un modello che non perda troppo di valore rispetto al prezzo di acquisto originale.

Ultima modifica: 30 ottobre 2019