Quali sono i benefici di un veicolo elettrico?

761 0
761 0

La mobilità ‘green’ (ecologica) sta diventando sempre di più una priorità, non solo per le Nazioni ma anche per i proprietari di veicoli, e nel nostro Paese, grazie ai vari incentivi stati che offrono diversi sconti sul prezzo dei modelli ‘green’ – elettriche ed ibride – in molti hanno deciso di abbandonare il grigiore dei modelli a combustione interna con quelli più verdi ed ecologici. Potrà sembrare strano ma l’auto elettrica non è un’invenzione recente, anzi è vecchia di ben 154 anni, infatti, il primo modello a trazione elettrica fu presentato a Parigi nel 1867 ma poi solo recentemente, le case automobilistiche hanno deciso di puntare su veicoli a zero immissioni. Quali sono i benefici di un veicolo elettrico? Andiamo a leggerne alcuni.

I tre benefici di un veicolo green

1. Silenzio e comodità

Due requisiti fondamentali dei veicoli elettrici. Essendo un motore a conduzione elettrica, l’unico rumore sarà un leggero sibilo ma per il resto silenzio che sarà un ottimo alleato durante i lunghi viaggi a velocità costante. Avrete anche la comodità del cambio automatico, infatti, tutti i modelli elettrici hanno installato quella tipologia di cambio che una volta dopo inserita la ‘prima’, l’auto cambierà marcia al vostro posto.

2. Risparmio sul carburante

Questo è un vantaggio non da poco, visti i continui rialzi dei vari carburanti che ogni volta si trasformano in salassi per le tasche dei guidatori, ma con un veicolo elettrico, sarà tutta un’altra storia. La ricarica dell’auto è possibile anche da casa – dalla rete domestica – o attraverso le colonnine a corrente alternata o quelle fast charge con relativa differenza prezzi al kWh. Diciamo che dalla rete elettrica domestica, la spesa si aggira intorno ai 0.20 euro al kWh mentre nelle colonnine (12 kWh) possiamo pagare fino a 0.45 euro al kWh. La ricarica più ‘cara’ presso le colonnine fast charge (50 kWh), dove si pagheranno circa 0.55 euro al kWh. E i tempi di ricarica? Diciamo che la media è di circa 8 ore ma le case automobilistiche stanno studiano batterie a carica ridotta.

3. Assicurazione, manutenzione e sgravi

Benefici anche sui costi dell’assicurazione RCA che saranno inferiori a quelle previste per i veicoli a combustione interna, e non dimentichiamo inoltre che molti Comuni e Regioni concedono alcuni vantaggi ai possessori di veicoli elettrici come ad esempio l’esenzione del pagamento del bollo auto per un massimo di 5 anni oppure anche l’accesso gratuito nelle ZTL. E per ultimo, si avrà un netto risparmio anche alla voce manutenzione.

Ultima modifica: 4 novembre 2021