Prodotti pulizia auto: quali usare

4538 0
4538 0

I prodotti pulizia auto devono essere specifici in base alla zona che si va a trattare. Evitate l’uso di prodotti generici, vediamo quali usare.

La prima cosa importante è utilizzare prodotti per la pulizia auto adatti ad ogni componente del mezzo: carrozzeria, cerchi e pneumatici, abitacolo e vetri. Quindi bisogna escludere i detergenti generici perché oltre a non pulire in profondità, rischiano anche di danneggiare l’auto. Ad esempio con macchie indelebili sulla carrozzeria. Pulite frequentemente il mezzo di proprietà: non è solo per una questione estetica, ma soprattutto perché aiuta a mantenere in buono stato le zone del mezzo.

Ultimo consiglio: scegliete sempre un luogo all’ombra, in particolare d’estate. Se lavate l’auto sotto la luce del sole, i detergenti si asciugano troppo rapidamente e potrebbero lasciare delle orribili macchie. Dopo ogni lavaggio, dovete necessariamente pulire accuratamente tutti i materiali utilizzati e riporli in una collocazione asciutta.

Carrozzeria, cerchi e pneumatici

Iniziate la pulizia della carrozzeria auto, sciacquando con acqua tiepida. Questa azione vi permette di ammorbidire e rimuovere lo sporco in maniera più agevole. Per la pulizia della carrozzeria dovete acquistare uno speciale shampoo per auto, a scelta tra numerose marche. Poi, dotatevi di una morbida spugna o di un guanto spugna e iniziate. Al termine del lavaggio della carrozzeria, potreste stendere una mano di cera per auto.

I cerchi sono le componenti dell’auto che creano più problemi per quanto riguarda la pulizia. Nel caso di cerchi in lega, utilizzate prodotti a pH acido, che vi consentiranno di eliminare lo sporco in maniera migliore. Spruzzate questi prodotti direttamente sul cerchio e lasciateli agire per qualche minuto. Utilizzate una spugna umida per eliminare la sporcizia e ricordate di proteggere sempre le vostre mani con dei guanti di gomma.

Per quanto riguarda i pneumatici impiegate lo stesso shampoo auto utilizzato per la carrozzeria. In alternativa, trovate tanti prodotti in grado di ravvivare il colore nero dei pneumatici che, se applicati, li faranno risultare particolarmente lucidi.

Abitacolo e vetri

Per la pulizia del cruscotto utilizzate la pelle di daino, naturale o sintetica. Inumidite bene il panno con acqua tiepida e prima di applicarlo, strizzatelo. Se ancora vedete dello sporco, scegliete delle bombolette spray specifiche. Il contenuto della bomboletta va messo su un panno, applicando una quantità di prodotto limitata, passando rapidamente il panno sulla superficie. Dopo, dovete tenere aperte le portiere per dieci minuti per eliminare i vapori residui. Per i vetri, è meglio avvalersi di un detergente specifico con effetto sgrassante. Generalmente questi prodotti sono venduti all’interno di contenitori spray e possono essere impiegati direttamente sul parabrezza. Utilizzerete il detergente specifico per pulire l’interno e l’esterno del parabrezza, assicurandovi di non aver lasciato nessun alone.

Ultima modifica: 29 giugno 2017