Le procedure di primo soccorso in caso di incidente stradale

409 0
409 0

Quando si assiste a un incidente stradale o si è coinvolti in esso, capita di non sapere cosa fare e di rimanere in shock. Tuttavia, risulta fondamentale al fine aiutare i soggetti feriti e tutelarsi rispetto alla legge, sapere esattamente come procedere per prestare soccorso in caso di incidente e quali sono le conseguenze in caso di mancato rispetto delle norme in materia. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Le norme in materia di soccorso in caso di incidente stradale

Quando ci si mette al volante bisogna essere consci dell’eventualità di rimanere coinvolti in sinistri o di assistere a un incidente stradale. In queste circostanze, la legge sancisce l’obbligo tassativo di arrestare il veicolo e prestare assistenza ai feriti. A tal proposito, le norme presenti nel Codice della Strada e nel Codice penale collaborano per imporre le sanzioni, più o meno gravi, a tutti coloro che non rispettano questa regola fondamentale.

Il Codice della Strada prevede l’assunzione di un comportamento specifico in caso di incidente. Quando l’automobilista o il conducente di ciclomotore rimane coinvolto in un incidente ricollegabile alla sua condotta, quest’ultimo deve in ogni caso aiutare e mettere in salvo coloro che hanno subito un danno alla persona. Oltre a ciò, l’art. 189 sancisce che ogni persona coinvolta nell’incidente, ha l’obbligo di mettere in sicurezza la strada in cui è avvenuto il sinistro, avendo cura di non modificare eccessivamente lo stato dei luoghi in modo da permettere la normale circolazione dei veicoli in movimento e di non eliminare le tracce utili alla ricostruzione delle responsabilità.

In caso di incidente con danni alle cose e non alle persone, il Codice della strada prevede una sanzione amministrativa che va dai 272 euro fino ai 1.088 euro. Il Codice penale, invece, prevede la reclusione fino a un anno ed una multa fino a 2.500 euro per le persone che non prestano il dovuto soccorso ai feriti per incidente stradale. Qualora l’incidente abbia portato alla morte, la pena prevista viene raddoppiata.

La procedura di primo soccorso 

Le prime attività di assistenza in un incidente stradale possono davvero fare la differenza rispetto allo stato di salute delle persone coinvolte. Rispetto ai casi specifici, l’automobilista o il conducente del veicolo deve eseguire una serie di procedure atte a porre in uno stato di sicurezza la persona ferita prima dell’arrivo dei soccorsi.
Dal momento che si tratta di una assistenza obbligatoria per tutti, è bene informarsi sulle diverse procedure per prestare aiuto al ferito, in modo da non causare ulteriori danni. Tuttavia, la prima cosa da fare rimane comunicare alle autorità la presenza di persone ferite, in modo da consentire il trasporto ed il medicamento di queste da parte dei professionisti.

Ultima modifica: 11 agosto 2022